Seguici su

Denver Nuggets

NBA, Jamal Murray ammette: “Avevo finito le energie”

Il playmaker di Denver ha fatto un bilancio di Gara 5 contro i Lakers

lebron james murray

Niente da fare per i Denver Nuggets. L’ennesima rimonta partendo da uno svantaggio di 1-3 – riuscita nei turni precedenti con Utah Jazz e Clippers – stavolta non è entrata in vigore. I Los Angeles Lakers di LeBron James sono stati tutt’altra storia per la compagine del Colorado, la quale è arrivata nelle Western Conference Finals con la spia delle energie al limite.

Al termine di Gara 5, Jamal Murray ha parlato dell’intera avventura trascorsa, tra qualche basso e molti alti. Nell’ultimo appuntamento contro i gialloviola, il playmaker dei Nuggets ha realizzato ‘solo’ 19 punti (7/17 al tiro), distribuendo anche 8 assist, nonostante i diversi acciacchi fisici:

“Perché zoppico? Ho un grosso livido sul piede. Mi ha fatto male per tutta la partita. Ho cambiato scarpe, ma questa soluzione non mi ha aiutato. Sì, ho un livido anche ad un ginocchio. Però non mi piace dire a tutti quello che ho. Oggi stavo giocando sopra il dolore, ma è stato bello essere sul parquet e lottare con i miei compagni.”

Successivamente, la neo stella di Denver, ha anche ammesso di aver portato il suo fisico al limite. Sono mancate le energie per lui e per diversi altri attori protagonisti della squadra di coach Malone:

“Ottanta giorni nella bolla e un sacco di minuti in campo: non avevo più l’energia di cui avevo bisogno per aiutare i miei compagni di squadra, oggi. Posso essere meglio di quanto visto stasera, avevo qualche movimento limitato, non ho potuto giocare con la giusta energia. E tutte queste cose le paghi in partite di questa importanza. Avrei potuto giocare molto meglio stasera.”

Poi, una chiosa sull’analisi della postseason, comunque molto speciale:

“È stata una bella corsa. Ma non voglio essere nella posizione di perdere ancora una volta. Odio perdere e nient’altro conta come vincere, per me.”

 

Leggi Anche

NBA Finals 2020: date e calendario completo

Playoff NBA: niente rimonta per i Nuggets, Lakers alle Finals dopo 10 anni di assenza

NBA, Anthony Davis scenderà in campo in Gara 5

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets