Seguici su

News NBA

NBA, Devin Booker e i Phoneix Suns vincono per la settima volta di fila

Booker ne fa 35 stabilendo un record di franchigia

devin booker

Con la vittoria di questa notte, i Phoneix Suns dell’All-Star Devin Booker hanno raggiunto la settima vittoria di fila nella bolla di Orlando. Grazie alla loro forma strepitosa, i Suns sono ancora in lotta per l’ottavo posto ad Ovest. Nessuna squadra ha fatto meglio di Booker e compagni a Orlando, che al momento sono ancora imbattuti, con un record di 7-0.  

Devin Booker ha impressionato il mondo NBA nelle sue ultime uscite sul parquet. Infatti, la stellina di casa Suns, ha raggiunto diversi record di franchigia. L’ultimo proprio la scorsa notte, con i 35 punti segnati contro dei rimaneggiati Philadelphia 76ers. Secondo quanto riportato da Bleacher Report, Booker è diventato il giocatore dei Suns con più partite sopra i 30 punti. Nella sua carriera ha, fino ad ora, messo a segno un trentello 91 volte. Il record precedente apparteneva a Walter Davis, giocatore dei Suns tra il 1977 e il 1988.

Grazie all’ennesima vittoria, i Suns sono ora decimi nella Western Conference, distanti solo mezza partita dai Portland Trail Blazers di uno scatenato Damian Lillard, distanti mezza partita anche dai Grizzlies e dagli Spurs. Una lotta feroce per l’ottavo posto, che si deciderà solo grazie al torneo play-in in programma questo weekend. Resta da capire quali franchigie si sfideranno, visto che ormai manca solo una gara alla fine della stagione regolare NBA.

Nell’ultima partita, Devin Booker e i suoi Suns se la vedranno con un altro giovane All-Star, Luka Doncic. I Mavericks sono ormai certi da tempo della loro presenza ai playoff NBA. Phoenix potrà sicuramente contare sulla sua stella, che a soli 23 anni sta già riscrivendo la storia della franchigia.

Booker in stagione sta viaggiando a 26.6 punti, 4.2 rimbalzi e 6.6 assist di media. Le sue percentuali sono di alto livello, con il 49% dal campo, il 36% dall’arco e il 92% ai liberi.

 

Leggi anche:

NBA, CJ McCollum sta giocando con una frattura alla schiena

Damian Lillard ne fa 61 e tiene aperta la porta per i playoff NBA

NBA, Giannis Antetokounmpo perde la testa e viene espulso

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA