Seguici su

News NBA

NBA, Ben Simmons mette a segno un’altra tripla

Il playmaker ha mostrato tutti i suoi miglioramenti contro i Memphis Grizzlies

risultati nba

Ogni volta che Ben Simmons cerca di mettere a segno un tiro da tre punti, internet viene scosso da commenti di qualsiasi genere. Ieri l’All-Star dei Philadelphia 76ers ha messo a segno una tripla dall’angolo nell’amichevole contro i Memphis Grizzlies, e i microfoni sono andati a cercarlo non appena la partita è finita.

“Fa parte del gioco. Ci siamo allenati e abbiamo provato più volte schemi in modo da trovare quell’angolo. Mi sento sicuro in quella zona, e so di essere in grado di mettere a segno quei tiri, quindi sono felice che i miei compagni di squadra mi abbiano trovato.”

Sto cambiando il mio modo di giocare, faccio ciò che posso in base alle possibilità che ho in campo. Mi sono allenato duramente per questi tiri da 3, ma questo non vuol dire che smetterò di attaccare il canestro con i miei compagni. Si tratta di giocare ed evolversi facendolo.”

Le parole di Simmons lasciano molte speranze ai compagni e al coach di Philadelphia Brett Brown; la prossima amichevole dei 76ers sarà contro gli Oklahoma City Thunder domenica, e i riflettori sono ovviamente puntati su Ben Simmons.

Il miglioramento del playmaker nel tiro in sospensione andrà sicuramente ad aiutare l’altra superstar dei Sixers, Joel Embiid, che si è trovato spesso ad operare in post con poco spazio, proprio a causa della mancanza della squadra di tiratori. Con nuove offensive, l’attacco dei Sixers diventerà sicuramente più esplosivo e imprevedibile.

Al momento Simmons ha messo a segno solo due triple nella sua carriera NBA, e la franchigia di Philadelphia spera che i suoi numeri migliorino soprattutto in vista delle partite di Orlando che varranno i playoff.

Leggi anche:

NBA, anche Lou Williams lascia la bolla di Orlando

NBA, Kemba Walker ed il suo rapporto con le giovani stelle dei Celtics

NBA, Russell Westbrook vuole giocare già contro i Raptors

Commento

Commento

  1. Giorgio

    25/07/2020 12:55

    Cominciare col tiro da tre dall’angolo è una buona idea, gli dà meno pressione di dover tirare per forza se la difesa “lo battezza”.
    Vedo che, a parte in contropiede dove guida per forza lui l’azione, sta provando a giocare anche in post alto.
    Mi sembra un’altra buona idea, che gli permette di fare anche da secondo play, evitando l’adeguamento difensivo e allargando maggiormente le linee di passaggio sugli esterni.
    L’impressione è che stiano provando a far giocare il meno possibile insieme Simmons, Horford ed Embiid, spostando maggiormente Ben in’ala.
    In questo modo l’attacco è sempre in movimento, Simmons non ha tempo di pensare se tirare o no e col difensore più a contatto può battere più facilmente la difesa in penetrazione anche senza transizione.
    Vedremo..

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA