Seguici su

News NBA

NBA, i risultati delle amichevoli

Continuano le partite di scrimmage, questa notte hanno giocato Grizzlies-76ers, Thunder-Celtics e Raptors-Rockets.

Westbrook Harden Houston

Continuano per il terzo giorno consecutivo le amichevoli che porteranno alla ripartenza della stagione NBA fissata per il 30 luglio. Nella notte italiana ci sono state 3 partite tra squadre che sono al loro esordio nella bolla di Orlando: i Philadelphia 76ers hanno affrontato i Memphis Grizzlies, mentre i Celtics e i Raptors hanno giocato rispettivamente contro i Thunder e i Rockets.

Memphis Grizzlies 83-90 Philadelphia 76ers

I 76ers riescono a portarsi in vantaggio fin dall’inizio con un parziale del primo quarto di 25 a 12. L’inerzia della partita non cambia, tanto che Philly arriva ad avere un vantaggio massimo di 29 punti ad inizio terzo quarto. Nel garbage time i Grizzlies riescono poi a recuperare gran parte dello svantaggio, finendo la partita sotto di 7 punti. Tra i giocatori di Memphis, da segnalare le prestazioni di Valanciunas  (20 punti e 11 rimbalzi) e Kyle Anderson (14 punti, tirando 4/5 da 3). Abbastanza male Ja Morant (7 punti e 8 assist con una percentuale del 25% dal campo) e Jaren Jackson Jr. (13 punti con 1/6 da 3). Ottima invece la prestazione complessiva dei Sixers, dove Ben Simmons sfiora la tripla doppia mentre Tobias Harris fa registrare 15 punti e 10 rimbalzi in 23 minuti.

Oklahoma City Thunder 98-84 Boston Celtics

I Thunder, proprio come i Sixers, sono riusciti sempre a rimanere in vantaggio sugli avversari, non lasciando mai ai Celtics alcuno spiraglio per provare la rimonta. Da segnalare per Oklahoma la prestazione di Steven Adams (17 punti e 7 rimbalzi in 15 minuti) e della stella Shai Gilgeous-Alexander, che mette a referto 17 punti tirando 6/11 dal campo. Gallinari, partito titolare, segna 9 punti in 15 minuti tirando 3/5 dall’arco dei 3 punti. Nulla da segnalare per i Celtics, mai entrati in partita, che non sono riusciti a far valere la forza della propria rosa. Kanter (11 punti e 10 rimbalzi) è stato l’unico ad andare in doppia cifra nelle statistiche.

Houston Rockets 83-94 Toronto Raptors

La partita tra Rockets e Raptors è stata la più combattuta della notte italiana di NBA, con la franchigia canadese che è riuscita a prevalere dopo essere stata sempre sotto per i primi due quarti. Ci ha pensato Serge Ibaka a guidare Toronto verso la vittoria, segnando 18 punti con l’80% di tiro dal campo. Ottime partite anche per Pascal Siakam (13 punti e 5 rimbalzi) e Terence Davis (15 punti). Dall’altra parte non è bastato James Harden, con la migliore prestazione della notte NBA, che ha messo a referto 24 punti e 10 assist.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA