Seguici su

News NBA

NBA, Rudy Gobert: “Ho sofferto molto il Covid-19”

Il centro dei Jazz aggiunge: “Ho ricevuto molte minacce, è stato un duro contraccolpo da sopportare”

Gobert

Il primo giocatore professionista positivo al COVID-19 in tutti gli sport nordamericani è stato Rudy Gobert, centro degli Utah Jazz. Ora, con la ripresa della stagione a fine di luglio a Orlando, Gobert è pronto a tornare. Ieri ha parlato apertamente del contraccolpo ricevuto dopo la notizia della sua positività e del rapporto con Donovan Mitchell, suo compagno di squadra.

In un’intervista rilasciata a Eric Woodyard di ESPN, l’atleta francese ha dichiarato di aver ricevuto molte minacce e insulti dopo aver contratto il coronavirus. Queste le sue parole a riguardo:

“Quando hai tutto il mondo che ti giudica, ti minaccia o ti invia molta energia negativa è qualcosa di difficile da sopportare come essere umano. Ma, allo stesso tempo, le persone non ti conoscono davvero: ti giudicano sulla percezione che hanno e questa, a volte, può essere dovuta da un’immagine, un’intervista o un episodio. Le persone intorno a me mi conoscono davvero, sanno chi sono e questo è ciò che conta per me. Alla fine della giornata, non sarò in grado di controllare la percezione di tutti su di me, ma posso controllare le mie azioni, le cose che faccio per i miei cari, per la comunità e per i miei compagni di squadra sia in campo che fuori dal campo: questo è ciò che conta davvero per me “

L’aver contratto il COVID-19 ha incrinato anche i rapporti con Donovan Mitchell ma ora, a ridosso della ripartenza, i due hanno sepolto l’ascia di guerra e sono pronti a dare il massimo per la squadra, come ha spiegato lo stesso Rudy Gobert:

“Tutto quello che è successo fa parte di un processo, ma ora sono felice: mi trovo in un bel posto, contento di giocare a basket con la mia squadra. Sono pronto a provare a vincere il campionato: questo è l’obiettivo” 

Gli Utah Jazz torneranno a calcare il parquet il 30 luglio, quando affronteranno i New Orleans Pelicans di Zion Williamson.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Danilo Gallinari: “Io free agent? Per ora non ci penso”

La NBA approva i messaggi sociali sulle magliette: ecco la lista 

NBA, Victor Oladipo non giocherà a Orlando: ecco perché

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA