Seguici su

News NBA

NBA, dress code “allentato” ad Orlando: niente più giacche e completi

I giocatori in panchina, esclusi dalla partita, e gli allenatori potranno indossare delle polo: ecco tutte le indicazioni del nuovo dress code di Orlando

dress code

Il 30 luglio, data fissata per la ripresa della NBA, dista ormai poco più di un mese. Tra giocatori che rinunciano volontariamente e altri trovati positivi al virus, la lega sta comunque fissando anche i dettagli più piccoli. Tra questi c’è anche il dress code che giocatori e allenatori dovranno rispettare.

La lega ha deciso per un allargamento delle maglie in vista delle settimane da trascorrere ad Orlando. L’abbigliamento sarà più casual e non più forzatamente elegante come nella normalità della situazione. I giocatori in panchina, “non convocati”, potranno anche non indossare lo sport coat (la classica giacca dal taglio sportivo). Gli allenatori invece non saranno più costretti a indossare il solito elegante completo.

Gli abiti usuali saranno sostituiti da delle più comode polo a manica lunga o corta. Un abbigliamento decisamente più estivo, per una ripresa estiva della lega che sa tanto di tipico ambiente da Summer League.

Leggi anche:

LeBron James: “La NFL dovrebbe chiedere scusa a Colin Kaepernick”

Kevin Durant: “Anche senza infortunio, non avrei giocato a Orlando”

Willie Cauley-Stein non sarà presente a Orlando

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA