Seguici su

News NBA

Le giovani stelle NBA vogliono un’assicurazione contro gli infortuni a Orlando

La ripresa della stagione a Orlando potrebbe comportare più infortuni del previsto dopo lo stop forzato di marzo

Jayson Tatum

Come riporta Adrian Wojnarowski tramite il suo canale Twitter, nelle scorse ore alcune delle giovani star NBA hanno presenziato ad una call con la National Basketball Players Association per discutere della creazione di polizze assicurative-finanziarie. Tali assicurazioni coprirebbero gli atleti dal rischio di infortuni potenzialmente letali a causa della ripresa della stagione al Walt Disney World Resort a Orlando verso la fine di luglio.

Bam Adebayo, De’Aaron Fox, Kyle Kuzma, Donovan Mitchell e Jayson Tatum – tutti e cinque in attesa di veder realizzate le loro estensioni dopo lo scale rookie contract – hanno partecipato alla call con Michele Roberts, direttrice della NBPA. È chiaro che questo nuovo tassello, si aggiunge ai numerosi dettagli che NBA e l’associazione giocatori devono cercare di limare per riprendere la stagione lasciandosi alle spalle ogni dubbio.

Dopo alcuni pareri contrari arrivati dagli stessi giocatori sulla ripresa delle operazioni, la NBPA starebbe lavorando insieme alla lega per l’introduzione di una disposizione che consentirebbe ai giocatori di rinunciare – se lo desiderano – a partecipare al riavvio del campionato. È chiaro che l’atleta in questione perderebbe il suo stipendio per il resto della stagione.

 

Leggi anche:

NBA, LeBron James favorevole sul tornare a giocare

Le 10 peggiori prime scelte di sempre al Draft NBA secondo The Athletic

NBA Trend Topic #7

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA