Seguici su

New York Knicks

NBA, putiferio in casa New York Knicks: contestato James Dolan

Non è un periodo facile per i New York Knicks, quanto successo al Madison Square garden nell notte lo testimonia

Altra notte da dimenticare al Madison Square Garden. I New York Knicks sono andati incontro alla loro sconfitta stagionale numero 43 e un gruppo di tifosi è stato scortato fuori dall’arena per aver intonato il coro “vendete la squadra!”.

Un portavoce del Madison Square Garden ha negato tale versione, affermando che i fan non sono stati espulsi né scortati fuori, in accordo con quanto riferito da Stefan Bondy del New York Daily News. Tuttavia un video ripreso da alcuni fan mostra il personale dell’arena invitare ad uscire i protagonisti del coro.

Come si può osservare, il video sembra confermare la prima versione: il tifoso in questione, in piedi ma al suo posto, viene infatti avvicinato da un uomo della sicurezza e scortato verso le scale.

Uno dei fan coinvolti nel coro ha affermato di essere stato minacciato di arresto e interrogato dalla sicurezza per 15 minuti prima di lasciare il Madison Square Garden. Bondy ha poi postato un video sui social media nel quale viene mostrato un gruppo di ragazzi circondato dalle guardie di sicurezza e dagli ufficiali di polizia vicino agli ascensori dell’arena.

Sono quindi giorni estremamente delicati per la franchigia newyorkese, dopo quanto successo proprio ieri a Spike Lee, che potete trovare qui: Spike Lee duro coi Knicks: “Sono lo zimbello della NBA”.

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: un Doncic da record si aggiudica lo scontro con Williamson. Vittorie per Celtics, Jazz e OKC, pioggia di triple a Miami

NBA, nuovo soprannome per Brandon Ingram: ora si fa chiamare “Durag B.I.”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks