Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Irving ne fa 45 e i Nets vincono, Sixers abbattono i Lakers

I 45 punti di Irving portano alla vittoria i Nets; bene anche i Jazz, alla quattordicesima vittoria nelle ultime quindici partite, e i Thunder

Irving and Rose

(28 – 17) Dallas Mavericks 107 – 112 Utah Jazz (32 – 13)

I risultati NBA della notte si aprono con la quattordicesima vittoria nelle ultime quindici partite degli Utah Jazz, che questa volta hanno la meglio sui Dallas Mavericks nonostante i 25 punti di Luka Doncic. La partita viene quasi interamente controllata dagli ospiti, con i Jazz a inseguire per poi affondare il colpo decisivo nei minuti finali della gara. Il primo quarto vede infatti Dallas partire con il giusto piglio, capace di costruire un vantaggio in doppia cifra già dopo i primi 12 minuti di gioco (36-25). Utah però non si fa scoraggiare e registra un parziale da 12-0 in apertura di secondo quarto, con il quale si rimette in carreggiata. I Mavs riescono poi a tenere a bada i padroni di casa per l’intera terza frazione di gioco. Bisogna dunque attendere gli ultimi minuti del quarto quarto per vedere la giocata decisiva: a 1:37 dalla sirena finale Donovan Mitchell (autore di 22 punti a fine serata) segna la tripla del pareggio in step-back, con il punteggio che dice 104 pari. Segue il canestro di Rudy Gobert, al quale i Mavs rispondono con la tripla di Tim Hardaway Jr. Royce O’Neale segna poi per i Jazz, e con 20 secondi rimasti sul cronometro a Dallas non resta che tentare la strade dei falli tattici. Utah però non sbaglia, fissando il punteggio finale sul 112-107 e portando a casa la vittoria.

 

 

(19 – 25) Brooklyn Nets 121 – 111 Detroit Pistons (17 – 30) [OT]

Kyrie Irving segna 45 punti portando i Nets a una difficile vittoria in casa dei Detroit Pistons, guidati dai 27 punti di Derrick Rose. La partita si fa infatti subito molto tirata, rimanendo appaiate per l’intero primo quarto, chiuso poi sul 26-25 in favore degli ospiti. Nel secondo quarto invece i Pistons sembrano crederci di più, arrivando alla doppia cifra di vantaggio (+12) sul finire del periodo di gioco, per poi andare negli spogliatoi con il punteggio in loro favore fissato sul 60-50. Il terzo quarto vede invece la rimonta dei Nets grazie ai 17 punti nella frazione di gioco di Irving: da quel momento nessuna delle due squadre riesce a creare un vantaggio sostanzioso, fino agli ultimi istanti del quarto quarto, nel corso dei quali Derrick Rose spedisce la partita all’overtime con un canestro da due punti a 1.9 secondi dalla sirena finale. I Pistons non riescono però a trovare le misure ai Nets, che fanno registrare un parziale da 15-5 ai tempi supplementari, con il quale si assicurano la vittoria. Oltre al già citato Irving, da segnalare anche le prestazioni di Jarrett Allen per i Nets (2o punti e 15 rimbalzi) e di Andre Drummond per i Pistons (20 punti e 21 rimbalzi).

 

 

(18 – 30) Chicago Bulls 118 – 106 Cleveland Cavaliers (12 – 34)

I risultati della notte vedono anche i Chicago Bulls avere la meglio sui Cleveland Cavaliers grazie ai 44 punti di Zach LaVine. La partita vede i Cavs partire meglio degli avversari, concludendo il primo quarto in vantaggio per 31-25. Il secondo quarto sembra avere lo stesso quarto del primo, con Cleveland ad incrementare ulteriormente il proprio vantaggio fino alla doppia cifra, fatta salva poi la rimonta dei Bulls nella seconda parte della frazione di gioco: le squadre vanno a riposo sul 59-57 in favore dei padroni di casa. Bisogna dunque attendere il terzo quarto per vedere i Bulls costruire il vantaggio con cui hanno poi vinto la partita, grazie a un parziale da 22-4 in 3:50 minuti di gioco: l’ultimo quarto diventa quindi semplice amministrazione per la squadra ospite. Chiavi della vittoria dunque il minor numero di palle perse da Chicago (11 contro 21), che compensa una minor precisione da dietro l’arco (36.4% contro il 43.3% dei Cavaliers).

 

 

Precedente1 di 2
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA