Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Kobe Bryant ribadisce: “Sanguino per il Milan e per i Lakers”

L’ex stella dei Los Angeles Lakers ha rilasciato una intervista alla CNN in cui ha affrontato diversi temi

kobe bryant milan

In occasione della nuova partnership tra Kobe Bryant e BODYARMOUR per la MLS, l’ex giocatore dei Los Angeles Lakers ha rilasciato una lunga intervista al canale media ufficiale della Lega americana di calcio. Tra i diversi argomenti toccati c’è stato spazio anche per una domanda sul suo futuro, eventuale, da proprietario di qualche club sportivo come sta facendo attualmente Michael Jordan con gli Charlotte Hornet. Il Black Mamba, però, è sembrato molto prudente sotto questo punto di vista:

“Ho esaminato diverse opportunità, ma onestamente non sono un grande fan del possedere franchigie o squadre sportive… ma non lo sai mai. Se arriva l’occasione giusta, allora la valuterò sicuramente.”

Poi, Kobe, ha voluto ribadire chi sono le sue squadre del cuore:

“Sono un grande tifoso del Milan. Ho sempre detto che se mi tagliassero il braccio sinistro uscirebbe sangue rossonero, da quello destro, invece, uscirebbe il gialloviola dei Lakers.”

Successivamente l’ex NBA ha parlato ai microfoni di CNN dove ha toccato il tema del razzismo, conosciuto per la prima volta nel nostro paese tra i 6 ed i 13 anni:

“Quando stavo crescendo ho assistito in prima persona a cose del genere durante qualche partita di calcio. I miei genitori mi hanno insegnato a come gestire queste cose. Penso che parlarne e prendere una posizione sia importante. Abbiamo fatto tanta strada ma c’è ancora molto da fare, la cosa più importante è l’educazione”.

 

LEGGI ANCHE:

Ja Morant rinuncia all’invito per l’NBA Dunk Contest

NBA, Tracy McGrady consiglia D-Rose ai Sixers

NBA, Career High per Brandon Ingram nella vittoria contro Utah

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers