Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: notte di triple doppie per Doncic, Westbrook e Fultz, vittorie a sorpresa per Magic e Trail Blazers, i confermano Miami e Toronto

Tra le triple doppie spicca quella monstre di Luka Doncic, record di assist in carriera per LeBron James, Houston e Harden sempre in difficoltà, sorridono a sorpresa i Nets sul campo dei Celtics.

(17-21) San Antonio Spurs 100 – 106 Miami Heat (27-12)

I Miami Heat ospitano all’American Airlines Arena i San Antonio Spurs di coach Gregg Popovich, ancora alla ricerca di un assetto equilibrato. La squadra dell’Alamo non può molto contro i ragazzi di coach Spolestra, ormai realtà consolidata in questa stagione Nba. 17 su 40, questa è l’efficacia del tiro da tre della squadra di casa, guidata dai 33 punti del rookie Nunn. A nulla sono valsi i 30 punti di DeMar DeRozan. Dopo una striscia aperta di partecipazioni alla post season che dura dagli anni ’90, San Antonio rischia seriamente di non rientrare nelle prime 8 della propria conference.

 

(14-27) Detroit Pistons 116 – 103 Boston Celtics (27-11)

La squadra di Coach Stevens ospita i Detroit Pistons sempre più in caduta libera e con un Drummond in rottura con la società. Nonostante tutto però la compagine di Motor City porta a casa un’importante vittoria, più per il morale che per la classifica, ormai compromessa. Boston concede il 60 % dal campo agli ospiti che approfittano della difesa insolitamente poco attenta dei Celtics per indirizzare la partita sui binari giusti, dando lo strappo decisivo grazie al netto parziale del terzo quarto: +11. Pistons ancora guidati dal talento tutto da scoprire di Sekou Doumbouy, che fa registrare 24 punti. Doppia doppia da 13 punti e 13 rimbalzi per Andre Drummond, che aggiunge anche 7 assist. Per Boston bene Jaylen Brown che mette a referto una doppia doppia da 24 punti e 12 rimbalzi.

 

(18-21) Brooklyn Nets 106 – 117 Philadelphia 76ers (25-16)

Passeggia per tre quarti Phila in casa contro Brooklyn, poi nel quarto quarto decide di vincere la partita, e  così fa. Troppo superiore ai Nets che recuperano un Kyrie Irving ben lontano dalla sua miglior condizione. Un Tobias Harris da 34 punti e 10 rimbalzi non fa rimpiangere Joel Embiid, e Simmons orchestra la squadra con al suo solito, con una prova da 20 punti, 6 rimbalzi e 11 assist. Come detto non pervenuto Kyrie Irving, con una prova da 14 punti ed un impietoso 28% al tiro. Si salva il solito Dinwiddie con 26 punti.

Precedente1 di 4
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA