Seguici su

New York Knicks

NBA, Metta World Peace si candida ad allenare i New York Knicks

L’ex giocatore dei Los Angeles Lakers si autocandida alla panchina della squadra newyorchese

metta world peace

I New York Knicks sono in un momento davvero delicato. La franchigia occupa attualmente l’ultimo posto ad Est ed ha appena licenziato David Fizdale. Sulla graticola c’è anche Mills, dirigente di spicco dei Knicks messo in discussione da James Dolan, proprietario della franchigia stessa. Prima però c’è da decidere chi sarà il nuovo allenatore che dovrà risollevare le sorti di una squadra che non riesce ad andare oltre le proprie difficoltà.

Nelle ultime ore, appresa la notizia di una panchina disponibile a New York, è arrivata l’autocandidatura di Metta World Peace. L’ex giocatore NBA si è reso disponibile al lavoro commentando la possibilità di allenare la compagine di Manhattan attraverso una serie di tweet tramite il suo account personale:

“Se sono d’accordo, io sono disponibile per il lavoro. Porterò la mentalità della strada ai Knicks. Comunque congratulazioni a coach Fizdale, si è meritato l’opportunità. Chiunque allenerà i Knicks, buona fortuna. È il lavoro più bello del mondo. I tifosi, lì, si fanno sentire in maniera dura, ma in realtà vogliono solo vincere.. Se dovessi davvero allenare i Knicks, il mio messaggio a tifosi e media sarebbe: non sarà facile, né bello, non mi piace il modo in cui mettete pressione addosso ad allenatori e star, tacete e godetevi il gioco, e supportate la squadra. La gente dirà che non sono pronto? Ho 40 anni, ho giocato il ‘Triangolo’ ai Lakers, mi sono adeguato dall’essere un giocatore da 22 punti di media ai Rockets ad un giocatore di ruolo da 8 punti a partita ai Lakers. La pallacanestro è divertente.”

World Peace ha effettivamente già iniziato il suo lavoro per diventare un giorno allenatore. Dopo il suo ritiro, infatti, ha lavorato come player development coach con i South Bay Lakers, la squadra G League affiliata ai Lakers. In passato ha anche twittato il suo interesse per la panchina  St. John dopo che Chris Mullin si è dimesso. Metta è pronto a fare la storia.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Becky Hammon interessata alla panchina dei New York Knicks

Luka Doncic raggiunge un record NBA di Michael Jordan

NBA, Le reazioni degli altri allenatori al licenziamento di Fizdale

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks