Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Harden da urlo, Houston strapazza Atlanta. Vittorie anche per Bucks, 76ers e Kings

Risultati NBA: Harden da sogno e i Rockets strapazzano Atlanta. Ottima vittoria per i Bucks grazie ad Antetokounmpo: in volata vincono anche 76ers e Kings

(8-13)  CHARLOTTE HORNETS  96-137  MILWAUKEE BUCKS (17-3)

Facile vittoria casalinga per i Milwaukee Bucks che hanno la meglio sui Charlotte Hornets. I padroni di casa, guidati da un ispirato Atetokounmpo, partono subito fortissimo: Charlotte tenta di rimanere attaccata alla gara affidandosi alla verve offensiva di Graham e Rozier ma già dopo 12 minuti di gioco i Bucks sono avanti di 7. Il vantaggio dei padroni di casa aumenta prima dell’intervallo arrivando a toccare il +17 alla pausa lunga (66-49). La gara è praticamente già chiusa: al rientro in campo Milwaukee dà l’ultima decisiva accelerata, con gli Hornets che alzano subito bandiera bianca andando sotto di 20 lunghezze. I Bucks non si fermano e anche con le seconde linee continuano a trovare la via del canestro dilatando il vantaggio ai 40 punti e ottenendo così una facile vittoria.

https://twitter.com/Bucks/status/1200963162188632064

Per Milwaukee ottima prova di Antetokounmpo che in soli 19 minuti sul parquet ne mette 26 con 9 rimbalzi e 4 assist. 15 punti per Middleton, 14 per Matthews e 13 di Robin Lopez. Per gli Hornets non bastano i 24 di Graham, i 19 di Rozier e i 15 di Miles Bridges.

 

(12-7)  INDIANA PACERS   116-119  PHILADELPHIA 76ERS (14-6)

Vittoria in volata per i 76ers che battono in casa i Pacers al termine di una sfida ricca di emozioni. Il primo quarto di gioco è a favore dei padroni di casa che partono alla grande offensivamente mettendo a referto 38 punti trovandosi al primo mini riposo sul +9. La reazione dei Pacers però non si fa attendere: Brogdon e TJ Warren sono in serata e così gli opsiti riescono a ricucire lo svantaggio e andare all’intervallo in parità sul 65-65. Al rientro in campo l’equilibrio regna sovrano: i 76ers si affidano ad Embiid e Harris, ma i Pacers rispondono colpo su colpo. La partita si decide negli ultimi minuti: una tripla di Tobias Harris riporta in parità i 76ers sul 109-109, ma Lamb riporta subito avanti gli ospiti. I due attacchi si inceppano per un paio di minuti, fino a che Embiid dalla lunetta rimette i 76ers in parità. Mancano due minuti, Embiid ancora dalla lunetta porta avanti i 76ers, ma Middleton subisce fallo sul tiro da tre mandando Indiana sul +1 a 40″ dal termine. Philadelphia trova il canestro della vittoria con Harris, che recupera e schiaccia a meno di 10″ dal termine: nell’azione seguente Indiana perde nuovamente palla e dalla lunetta i 76ers non tremano conquistando la vittoria.

Per i 76ers grande prestazione offensiva di Embiid che chiude con 32 punti e 11 rimbalzi. Harris ne agiunge 22 e Simmons chiude con 15 punti e 13 assist. In casa Pacers ci sono 29 punti di Warren , 28 di Brogdon e 15 di Lamb.

Precedente1 di 2
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA