Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Luka Doncic chiude il mese con una tripla doppia di media

Il playmaker dei Dallas Mavs sta sfoderando una serie di prestazioni da autentico MVP della Lega, eguagliando i record di Westbrook e Robertson

risultati nba

Nella notte Luka Doncic ha sfiorato di nuovo l’impresa. Lo sloveno è andato vicino all’ennesima tripla doppia mettendo a referto 42 punti + 11 assist + 9 rimbalzi nella vittoria dei Dallas Mavericks contro i Phoenix Suns. Ma non c’è solo questo nella serata dell’ex Real Madrid. Secondo quanto riportano i media statunitensi, il playmaker ha chiuso un intero mese di regular season (con minimo 5 partite) con una tripla doppia da 30 punti di media, scatenando anche l’ilarità di Dwyane Wade su Twitter.

https://twitter.com/DwyaneWade/status/1200639160211476480

Le sue cifre parlano chiaro e dicono che il numero 77 dei Mavs ha viaggiato con 32.4 punti, 10.4 assist e 10.3 rimbalzi di media a partita. Qualcosa fuori dal normale, qualcosa riuscita solo a Oscar Robertson in ben 8 occasioni in 14 anni e Russell Westbrook, 2 volte in 12 stagioni. Si unisce quindi ad una schiera di pochi eletti per uno che a 20 anni compiuti sta già impossessandosi prepotentemente di questa Lega.

Vedremo se Doncic riuscirà a mantenere costante il suo apporto lungo tutta la stagione NBA o se deciderà di tirare il fiato in vista anche dei probabili playoff con la sua squadra. Quel che è certo è che la Lega ha una nuova stella da mostrare. Dovesse riuscire a mantenere queste cifre, lo sloveno si unirebbe ancora una volta alla coppia Robertson-Westbrook come gli unici giocatori ad aver registrato una tripla doppia di media durante tutta la regular season.

Robertson fu il primo a farlo con 30.8 punti + 12.5 rimbalzi + 11.4 assist di media a partita nella stagione 1961-62. 55 anni più tardi Westbrook è riuscito nell’impresa, aggiudicandosi anche il titolo di MVP della Lega.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Blazers: 10 stoppate da record per Whiteside contro i Bulls

Risultati NBA: Lakers alla 10 W di fila, KO dei Clippers a San Antonio. Phila e Bucks OK.

NBA, Klay Thompson si reinventa giornalista

Prima e dopo: 10 giocatori che più di tutti sono cambiati

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks