Seguici su

Injury Report

NBA, infortunio al perone per Ed Davis

Dopo aver abbandonato la partita contro i Sacramento Kings, il centro dei Jazz è stato sottoposto a ulteriori esami che hanno evidenziato l’entità dell’infortunio: ecco i tempi di recupero

Gli Utah Jazz hanno annunciato che il centro Ed Davis resterà fuori dalle rotazioni per almeno quattro settimane, in seguito alla frattura del perone sinistro. Il giocatore si era infortunato nel corso della partita contro i Sacramento Kings di due sere fa, poi persa per un solo punto dalla squadra dello Utah.

Il classe 1989 si era unito alla franchigia nel corso della passata estate, firmando un contratto da 10 milioni di dollari per i prossimi due anni; nonostante questo, la stagione 2019-20 non è iniziata nel migliore dei modi per l’ex Brooklyn Nets: nelle prime sei partite è sceso in campo per 12 minuti di media, tirando con il 40% dal campo e segnando 1.7 punti di media a serata. Nonostante questo, i Jazz sentiranno la mancanza del veterano sotto i tabelloni, soprattutto per quanto riguarda i rimbalzi: prima dell’esperienza nello Utah, il nativo di Washington ha terminato quattro stagioni nella top 20 per rimbalzi offensivi e per percentuale a rimbalzo.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Phila sulla sirena vince ancora, bene Milwaukee e Denver. Stenta ancora Brooklyn, notte fonda per Golden State

NBA, Pistons: Reggie Jackson fuori almeno un mese

NBA, Cori dagli spalti per Rose: “Tornare a Chicago è sempre speciale”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report