Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Il Taco Tuesday è diventato virale anche allo Staples Center

Il 23 dei Lakers in versione beniamino della folla.

Ormai tutti, chi più, chi meno, si sono fatti contagiare dal Taco Tuesday di LeBron James. Il numero 23 dei Lakers ha fatto della sua massima una vera e propria filosofia di vita. Ieri era proprio martedì e la squadra di Los Angeles ospitava, allo Staples Center, i Memphis Grizzlies della scelta numero due del draft 2019, Ja Morant.

Sul finire della gara, dominata in lungo e in largo da Davis & co., ecco ergersi un coro dagli spalti. Ma non il solito coro “Vogliamo i Tacos” che è puntualmente presente in tutte le partite casalinghe della franchigia della California. Questa volta il promoter principale è stato proprio LBJ. La stella in maglia gialloviola ha letteralmente aizzato la propria folla interrogandola:

“Che giorno è oggi?”

Ed ecco che si è chiuso il cerchio con la risposta che non è tardata ad arrivare:

“Taco Tuesday!”

https://twitter.com/Lakers/status/1189414100280827904

Un simpatico siparietto, quello andato scena, che si è reso maggiormente piacevole alla sirena con la vittoria netta per 120-91. Una vittoria che ha permesso a tutti i supporters dei Lakers di accaparrarsi una porzione gratis di Tacos. Come da accordo con la società di Jeanie Buss infatti, ad ogni partita nella quale i punti concessi agli avversari sono minori di 111 si ha diritto alla piccola ma succulenta ricompensa.

Los Angeles è partita bene in questo inizio di stagione ed il tabellino recita tre vittorie a fronte di un’unica sconfitta. Anthony Davis sta dimostrando di essere un giocatore pazzesco in quel di Hollywood e la prestazione conclusasi con 40 punti e 20 rimbalzi ne è la prova più evidente.

Intanto The Chosen One continua ad essere leader dentro e fuori dal campo, interagendo sempre più con il pubblico che, semmai ce ne fosse bisogno, ha un motivo in più per andare al palazzetto di martedì. #TacoTuesday

 

 

LEGGI ANCHE:

NBA, lutto in famiglia per Dennis Smith Jr.

Risultati NBA: AD distrugge i Grizzlies, Mavs corsari a Denver. Tegola Trae Young, Atlanta cade a Miami

Mercato NBA: Chris Paul interessato ai Milwaukee Bucks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers