Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Kyrie Irving ne fa 50 all’esordio con i Brooklyn Nets

Il playmaker ha trascinato la sua squadra ma nulla sono serviti i suoi punti per evitare la sconfitta contro Minnesota

Kyrie Irving

Una partita davvero fuori dal normale quella di Kyrie Irving, nella sua prima con la canotta dei Brooklyn Nets. Nella sconfitta contro i Minnesota Timberwolves, maturata tra le mure amiche del Barclays Center, il playmaker si è comunque fatto notare con un debutto da 50 punti (17 su 33 al tiro di cui 7 su 14 dall’arco + 8 rimbalzi e 7 assist in 38 minuti di gioco), fallendo però l’ultimo jumper che avrebbe potuto regalare la vittoria ai suoi.

A fine partita, mentre Irving usciva dal parquet, i suoi compagni di squadra lo hanno circondato, abbracciandolo e mostrandogli tutto l’affetto possibile dopo l’errore citato poco sopra. Nel post-gara, Kyrie si è soffermato a commentare il suo debutto comunque da record essendo diventato il giocatore che ha realizzato più punti alla prima con una nuova squadra NBA e uno dei sei giocatori con almeno 50 punti realizzati in maglia Nets.

 

I giocatori che hanno realizzato più punti all’esordio con una nuova squadra

GIOCATORE SQUADRA PUNTI STAGIONE
Kyrie Irving Nets 50 2019-20
Kiki VanDeWeghe Trail Blazers 47 1984-85
Wilt Chamberlain Warriors (Philadelphia) 43 1959-60

Queste le parole di Kyrie raccolte a fine partita:

“Il lavoro non è stato portato a termine, purtroppo. Questi 50 punti entrano a far parte di quelle cifre che hanno valore per le statistiche, ma che alla fine non sono pesati realmente se non riesci a conquistare un successo. È solo la prima partita. Una delle 82 che avremo in stagione. Ora vogliamo pensare a venerdì, avremo un’altra chance di vincere in casa per i nostri tifosi”.

 

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Paul George tornerà in campo a metà novembre

Danny Green protagonista nella prima giornata NBA: 28 punti e record!

Risultati NBA: Irving ne fa 50 ma vince Minnesota! Bene i Sixers sui Celtics, che coppia Doncic-Porzingis

Commento

Commento

  1. Giorgio

    24/10/2019 15:56

    Fa pure 50 punti perdendo, tanto i Nets quest’anno non sono un problema…
    Ovviamente è una provocazione da tifoso Celtics, resta un grande, un giocatore di una classe eccezionale!
    Spettacolo puro!
    Speriamo trovi il suo Barrio a NY, parte come un candidato MVP, ma per il momento, non mi sembra che i Nets possano impensierire Sixers, Bucks e Celtics (purtroppo in ordine..)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets