Seguici su

News NBA

NBA, i Pacers sono pronti a cedere Domantas Sabonis

La franchigia ascolterà a breve le offerte

Sabonis

Come riferito da Sam Amick di The Athletic, gli Indiana Pacers hanno deciso di testare il mercato di Domantas Sabonis.

La franchigia di Indianapolis non sembra però intenzionata a concedere sconti, motivo per il quale fino ad oggi molte delle pretendenti non si sarebbero ancora sedute al tavolo delle trattative.

Alla base di questa probabile separazione ci sarebbero problemi di natura economica: le trattative tra Indiana e Sabonis per il suo rinnovo contrattuale si sarebbero arenate da diverso tempo, avendo la franchigia già investito una significativa quantità di denaro per rinnovare Myles Turner.

La deadline per la proroga sul suo contratto da rookie del 21 ottobre è ormai alle porte, e se la società e il giocatore non dovessero arrivare ad un accordo entro quella data, il giocatore diventerebbe un restricted free agent nella prossima estate.

In tre stagioni, la prima con gli Oklahoma City Thunder e le ultime due con Indiana,  il figlio della Hall of Famer Arvydas Sabonis è maturato in uno dei backup più efficienti della lega, arrivando secondo nella votazione del Sesto uomo dell’anno nella stagione 2018-19.

Nel corso della passata stagione, Domantas Sabonis ha collezionato una media 14 punti, 9 rimbalzi e 2 assist in poco meno di 25 minuti a partita , con una percentuale al tiro del 59,6%.

 

Leggi anche:

Il sondaggio dei GM NBA sulla prossima stagione: ecco tutti i risultati

NBA, Adam Silver: “La Cina ci aveva chiesto di cacciare Morey, ma qui c’è libertà”

NBA, sempre più vicino il rinnovo di Siakam con i Toronto Raptors

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA