Seguici su

Golden State Warriors

Un dottore specialista sulla rottura del legamento di Thompson: “Out 2 anni”

Secondo gli studi presentati dal dottor Tim Hewett, chiunque subisca una rottura al legamento crociato dovrebbe rimanere ai box per almeno 2 anni

klay thompson

Il dottor Tim Hewett è un esperto traumatologo specializzato su infortuni al ginocchio occorsi da atleti professionisti. In seguito ad una delle sue ultime pubblicazioni in campo medico, Hewett ha svelato come di fronte alla rottura di un legamento crociato un atleta professionista dovrebbe rimanere fuori dalle competizioni per almeno 2 anni altrimenti si corre il rischio di ricadere in un nuovo infortunio e, in ogni caso, di non poter più esprimere la stessa potenza di prima.

Questi i commenti di Hewett proprio sulla sua ricerca condotta insieme al dottor Christopher Nagelli:

“Dobbiamo avere il coraggio di condividere la mia ricerca con Klay Thompson. Questa non è una mia semplice opinione. La gente, vedendo quanto ho pubblicato, mi dice ‘Bene, questa è solo la tua opinione come ne esistono tante altre’. No, io mi occupo di scienza e di applicare la scienza ai fatti. Alla gente non piace ascoltare questo tipo di cose, ma ciò non cambia i fatti che ho presentato. Se rientri prima di 2 anni da quel grave infortunio, sei molto più predisposto ad una ricaduta grave poiché il ginocchio non si è ancora completamente ristabilito. Se rientri prima di due anni, probabilmente non sarai più lo stesso giocatore di prima.”

Hewett vanta anche numerose collaborazioni con trainer NBA. La sua ricerca, certamente, creerà discussioni nella Lega, vedremo quanto i medici delle franchigie saranno disposti a credere agli ultimi studi relativi a “torn ACL”.

Klay Thompson, lo ricordiamo, ha appena firmato un’estensione contrattuale da 190 milioni di dollari nei prossimi 5 anni con Golden State. La guardia dovrebbe tornare a disposizione verso fine della prossima stagione.

 

LEGGI ANCHE:

Le 15 clausole più strane inserite nei contratti dei giocatori NBA

Le 7 leggende metropolitane NBA più assurde

Frank Vogel ammira i suoi Lakers: “Rondo migliorato da 3. LeBron James? Il nostro play”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors