Seguici su

News NBA

NBA, LeBron James promotore di una legge sui compensi studenteschi

lebron james politica

Nonostante sia uno degli sportivi più pagati della lega, LeBron James ha sempre avuto a cuore anche le sorti dei giocatori maggiormente esposti economicamente.

La stella dei Los Angeles Lakers infatti sta sostenendo un disegno di legge che consentirebbe agli atleti dei college in California di poter guadagnare soldi attraverso le sponsorizzazioni o poter stipulare ulteriori accordi commerciali.

Il nativo di Akron ha sollecitato attraverso il suo account Twitter i californiani a sostenere la proposta di legge SB 206, nota anche come Fair Pay to Play Act, che vieterebbe alle scuole e ad altre organizzazioni di impedire che gli studenti atleti possano venire compensati per l’uso del loro nome o immagine.

La California può cambiare il gioco. Questo è il momento giusto. #Morethananathlete.

https://twitter.com/KingJames/status/1169632194010071040

LeBron James ha anche fatto riferimento a Student Athlete, il documentario del 2018 realizzato per porre maggior attenzione sullo sfruttamento degli atleti del college.

La legislazione proposta era stata già approvata dal Senato dello Stato della California a maggio. Se dovesse essere approvato anche dall’Assemblea della California, diventerebbe una legge effettiva fin dal 2023.

 

Leggi anche:

NBA, Derrick Rose: “In passato molti non mi consideravano un Hall of Famer”

Mondiali Basket 2019: Marcus Smart pronto al rientro in campo

NBA, Josh Hart critica i Lakers: “Ho scoperto di essere stato scambiato su Twitter”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA