Seguici su

Mondiali Cina 2019

Marco Belinelli dopo la Spagna: “È colpa mia, mi dispiace”

L’azzurro disperato dopo la sconfitta che è costata l’addio ai mondiali

marco belinelli

Una prestazione non certo brillantissima quella di Marco Belinelli contro la Spagna che è purtroppo costata anche l’eliminazione dell‘Italia dai mondiali di basket 2019. Gli azzurri sono rimasti in partita fino a 4 minuti dal termine quando improvvisamente si è spenta la luce della squadra allenata da coach Sacchetti con la Spagna che è riuscita a gestire gli ultimi minuti con maggior freddezza.

Il numero 3 dell’Italbasket ha commentato in questo modo la sconfitta, dopo un 3/16 dal campo che certamente non lo soddisfa:

“Ci ho creduto fino alla fine. Purtroppo sono mancate tante cose. Sicuramente ho giocato una pessima partita, mi prendo pienamente la responsabilità di questo. Abbiamo cominciato bene, molto aggressivi. La Spagna è una squadra che non demorde, che si passa bene la palla. Hanno iniziato a pressare a tutto campo. È brutto. La Spagna del 2015? In quell’occasione il tifo fu decisivo. Quella partita l’ho giocata decisamente meglio. Oggi è andata male. Molta parte della pessima prestazione è colpa mia, mi dispiace”.

 

LEGGI ANCHE:

Mondiali Basket 2019: l’Italia non c’è, la Spagna ci elimina 60-67

Mondiali Basket 2019, Datome: “Grandissima occasione persa”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mondiali Cina 2019