Seguici su

L.A. Lakers

NBA: Lakers, Kuzma e i nuovi ‘Big Three’

Grande ambizione per il talento dei Lakers

risultati nba

I Lakers hanno dimostrato di credere molto in Kyle Kuzma togliendolo dalla serrata trattativa con i New Orleans Pelicans — poi andata a buon fine — che ha portato Anthony Davis in California. Galvanizzato dalla chiamata per il training camp pre-mondiale di Team USA, in corso di svolgimento a Las Vegas, Kuzma ha parlato del ruolo che lo attende nel nuovo roster gialloviola. Di seguito un estratto delle dichiarazioni raccolte da Ohm Youngmisuk di ESPN:

Non sento alcuna pressione ma so di poter essere quel tipo di superstar. Lavoro sodo e i progressi fatti lungo il mio percorso dimostrano che posso stare arrivare a quel livello. Dal college in poi ho avuto uno sviluppo costante anno dopo anno e non vedo segnali di arresto della fase di crescita. L’anno scorso non ho tirato bene e ho tenuto comunque una media di quasi 20 [punti per partita].  […] Se continuerò a sviluppare l’aspetto difensivo del mio gioco, non ci sono ragioni per cui io non possa essere la terza stella. […] Ho sempre giocato off the ball, sarà un po’ più facile  perché avrò molti tiri con spazio

Leggi anche:

Il Pagellone del Mercato NBA 2019: posizioni 6-1

NBA, Kevin Durant assolve gli Warriors: “Nessuno è responsabile dell’infortunio”

Mercato NBA, Udonis Haslem rinnova con i Miami Heat

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers