Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Klay Thompson ha fiducia nei suoi Warriors

Il numero 11 crede ancora nelle possibilità dei suoi Warriors nonostante una Western Conference sempre più forte

Nonostante un estate che per la prima volta in 4 anni non li porta ed essere considerati super favoriti, Klay Thompson si aspetta di trovare Golden State ancora una volta in lotta nella Western Conference.

Nell’intervista rilasciata ad Arash Markazi del Los Angeles Times, Thompson si è detto consapevole della forza raggiunta dai Clippers, dai Lakers e da tutte le altre contender che si sono rafforzate. Il 5 volte All-Star conosce bene le difficoltà sul percorso, ma nutre ancora fiducia nella sua franchigia.

“La western conference è veramente piena di talento. Oltre a Clippers e Lakers i Jazz si sono rafforzati, i Nuggets sono giovani e di grande prospettiva, Portland ha un fantastico backcourt e Houston ha due MVP che sono ancora nel loro prime. Sarà veramente dura per noi ma spero di tornare in campo e giocare un altro playoff. Abbiamo bisogno di un’altra possibilità.”

Thompson, che si è sottoposto all’intervento per ricostruire il legamento crociato anteriore, non sarà in campo prima dell’All-Star break. I Warriors fino a quel momento dovranno far affidamento sul nuovo trio composto da Draymond Green, Steph Curry ed il nuovo arrivato D’Angelo Russell.

Nonostante il rientro sia già quasi pianificato al dettaglio, non sarà facile per Thompson riprendere il ritmo in campo. Il tre volte campione NBA dovrà dimostrare ancora una volta il suo valore all’intera Lega.

LEGGI ANCHE

Mercato NBA, Vince Carter torna agli Hawks

Mondiali 2019, Nick Nurse è entusiasta di allenare Team Canada

NBA, i dettagli del contratto di Draymond Green

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors