Seguici su

L.A. Lakers

Mercato NBA, Irving rimane il primo obiettivo dei Lakers

La caccia alla terza superstar è aperta

Dopo aver scambiato Isaac Bonga, Moe Wagner, Jemerrio Jones e una scelta del 2022 ai Washington Wizards, i Los Angeles Lakers ora hanno 32 milioni di dollari sufficienti per firmare un free agent con un contratto al massimo salariale.

Grazie a questa trade, i Lakers hanno ora la possibilità di andare a caccia della terza stella da affiancare a Davis e Lebron e nelle ultime ore il nome più caldo è sicuramente quello di Kyrie Irving.

Secondo Marc Stein del New York Times, i Lakers sarebbero molto più interessati a Irving rispetto a Kawhi Leonard ma c’è da superare la concorrenza dei Nets.

All’inizio del mese, Irving è uscito dal suo contratto con i Boston Celtics per diventare free agent e secondo molte fonti il suo approdo ai Nets era dato quasi per certo. Un grande indizio lo aveva dato proprio lo stesso Irving rivelando di aver firmato con Roc Nation Sports di Jay-Z, personaggio particolarmente legato all’ambiente Nets. La chiamata dei Lakers potrebbe però aver fatto cambiare le carte in tavola.

I nuovi Lakers stanno prendendo forma ma dando un’ occhiata al roster è lampante come manchi un playmaker di alto livello e proprio Irving potrebbe andare a colmare il vuoto lasciato da Ball e Rondo. Pelinka sta valutando anche altre opzioni come per esempio Kemba Walker, anche se quest’ultimo sembra fortemente indirizzato a Boston per raccogliere l’eredità proprio di Irving.

Occhio anche a Beverley che costerebbe molto meno dei nomi citati poc’anzi ma che potrebbe incastrarsi benissimo nel nuovo sistema Lakers.

Leggi anche:

NBA, LeBron James e il ritorno al #6 di Miami

NBA, Davis spalanca le porte del mercato ai Lakers

Mercato NBA, Nerlens Noel non esercita la Player Option

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers