Seguici su

Mercato NBA 2019

NBA, JJ Redick “Vorrei finire la carriera a Philadelphia”

JJ Redick, free agent nella prossima estate, ha dichiarato che vorrebbe concludere la sua carriera con la maglia dei Philadelphia 76ers.

Una dichiarazione d’amore, quella che la guardia trentaquattrenne JJ Redick ha espresso nei confronti della franchigia di Philadelphia. Il veterano, alla sua tredicesima stagione, ha espresso la volontà di poter chiudere la carriera con la maglia dei 76ers.

“Ovviamente riconosco di essere sul gradino più basso del totem nella free agency. Dovrò aspettare la fine dell’estate. Amerei tornare qui, dai Sixers. Amerei finire la carriera qui. Ma non so come andrà a finire. Sono abbastanza maturo da comprendere che i Sixers hanno altre priorità”

La guardia, prodotto di Duke University, ha giocato una delle migliori stagioni in carriera, con 18.1 punti, 2.4 rimbalzi e 2.7 assist ad allacciata di scarpe. Con un ruolo che andava oltre alle rotazioni in partita, ma impegnandosi anche come guida e punto di riferimento per il gruppo dei più giovani.

Purtroppo per Redick, Philadelphia vedrà sei diversi giocatori diventare Free Agent durante la prossima estate. Come evidenziato dalle sue parole, il giocatore è ben consapevole della situazione. Avere come compagni di free agency, Jimmy Butler e Tobias Harris ridimensiona le possibilità di vedersi in trattativa con la franchigia dell’amore fraterno per la prossima stagione.

Leggi anche
Jason Kidd potrebbe essere un problema per coach Vogel?
Draft NBA 2019, Kyle Guy si dichiara eleggibile
NBA: record di ascolti in Canada per Gara 7 tra Raptors e Sixers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019