Seguici su

Boston Celtics

Playoff NBA, Troppa Boston per Milwaukee: gara 1 è dei Celtics

I Celtics dominano il match in quel di Milwaukee grazie anche alla bella prestazione difensiva su Antetokounmpo

milwaukee boston

La prima gara delle semifinali di Conference ad Est è quella tra Boston Celtics e Milwaukee Bucks, Irving contro Antetokounmpo. Boston arriva in Wisconsin dopo un convincente sweep contro Indiana nel primo turno di Playoff NBA. Dall’altra parte Milwaukee ha eliminato in 4 gare i Detroit Pistons di Blake Griffin. I Celtics sono venuti al Fiserv Forum con la convinzione di chi può riuscire ad espugnare il campo dei Bucks dove, in stagione regolare, hanno perso solamente 8 volte su 41 partite giocate. Non un’impresa facile.

 

Milwaukee Bucks-Boston Celtics 112-90 – (I Boston Celtics guidano la serie 1-0)

 

Primo quarto

Il primo canestro del match è di Middleton che dalla lunga distanza mette la tripla del 3-0 iniziale. Nel frattempo Brad Stevens annuncia la novità facendo partire in quintetto Morris, scalando Horford nel ruolo di centro. Scelta difensiva che punta a contenere Giannis Antetokounmpo il quale nel primo quarto appare decisamente in difficoltà: solo 1 punto e un pessimo 0/3 dal campo nei primi 12 minuti di gioco. Boston comincia a prendere fiducia e con Hayward, Horford e Irving comincia a fare male fino al 21-13 che costringe Budenholzer al timeout.

I padroni di casa non riescono a rispondere in maniera decisiva se non con George Hill che, prima con una tripla, poi con un layup, riesce a far rimanere in contatto i suoi. Il primo quarto termina così sul 26-17.

 

Secondo quarto

Dopo un primo quarto timido, Antetokounmpo segna i primi due punti della serata con una schiacciata in contropiede. Risponde subito Horford con un bel jumper, mentre il greco fa un paio di giri in lunetta. Milwaukee non riesce a rientrare, anche perché Boston può contare su un ottimo Hayward che segna altri 4 punti per il 34-22 a 7.30 minuti dal termine. I Bucks rispondono con una tripla immediata, ma dall’altra parte arrivano subito gli squilli di Rozier e Baynes sempre dall’arco. 40-25 e timeout Milwaukee.

L’uscita dal minuto di sospensione è vitale per i padroni di casa che realizzano subito una tripla e sfruttano un gioco da 3 punti di Middleton per il -9 Bucks che diventa -7 dopo la penetrazione immediata di George Hill. Stavolta è Brad Stevens costretto al timeout. In uscita i Celtics continuano a faticare offensivamente e, anzi, subiscono nuovamente le sortite offensive degli avversari tra cui un’altra bomba, la seconda della serata, di Mirotic.

Con un tap-in di İlyasova arriva il pareggio sul 40-40 (parziale di 15-0 a favore di Milwaukee) che rimette la situazione in totale equilibrio. È Hayward, con un giro in lunetta, a chiudere il sanguinoso parziale, a cui succede un bel layup di Brown.I padroni di casa, però, sono on-fire e mettono altre due triple consecutive.

Irving, sempre dietro l’arco, risponde a tutti per il +3 Boston. Altri botta e risposta chiudono il primo tempo sul 52-50 a favore degli ospiti in una partita che regala spettacolo.

 

Terzo quarto

Inizio di secondo tempo con energia da parte di Milwaukee che va a segno con una tripla di Antetokounmpo seguita dal canestro di Lopez. Si tratta però di un’illusione perché Boston comincia a serrare le fila in difesa e ritrova il canestro con Horford in ben due occasioni da dietro l’arco.

I Bucks faticano nuovamente a trovare la via del canestro e i Celtics firmano un parziale di 8-0 con la collaborazione di uno splendido Irving per il +13 Boston a 2.30 dal termine. Timeout Budenholzer. All’uscita i padroni di casa non cambiano ritmo, anzi, subiscono 8 punti in un amen per il -21 (86-65) a 1.10 dalla fine della frazione. Finisce 88-71 a favore dei Celtics.

 

Quarto Quarto

Ultimi 12 minuti che iniziano con la bomba di Antetokounmpo (punti numeri 14-15-16) a cui segue la risposta di Brown con una schiacciata al ferro su assist di un positivo Hayward (90-74). Il greco va a segno con altri 6 punti consecutivi (92-80) e prova a far rimanere lì i suoi in attesa di una sperata rimonta che però non arriva. Arriva invece l’ennesima tripla di Al Horford per il +18, seguita dal layup di Irving che significa +20, sul 100-80 ,con circa 6.30 minuti sul cronometro. Milwaukee non ne ha palesemente più e per gli ospiti controllare la fine della partita diventa ordinaria amministrazione. Boston vince quindi Gara 1 con il punteggio di 112-90. Kyrie Irving chiude la partita con 26 punti + 11 assist + 7 rimbalzi. Segue Horford con una doppia doppia da 20+11. Dall’altra parte Antetokounmpo ne mette a referto 22.

Commento

Commento

  1. Giorgio

    28/04/2019 22:10

    Yabadabadai! Meglio di cosi’ non poteva cominciare.. Boston fa valere lo strapotere del proprio backcourt. Irving, J. Brown, Hayward, Rozier vs Bledsoe, S. Brown, Hill, Connaughton 69 a 23 !!! E super Horford! Andiamo!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics