Seguici su

News NBA

NBA, Westbrook irriconoscibile: record negativo in gara 4

La star di Oklahoma è letteralmente “scomparsa” negli ultimi 24 minuti di gara 4, ora i Thunder rischiano l’eliminazione

westbrook

Gli Oklahoma City Thunder sono ad un passo dal baratro in una serie che si preannunciava tutt’altro che a senso unico. I Portland Trail Blazers sono, infatti, vicinissimi al passaggio del turno e, grazie alla vittoria della scorsa notte, si trovano sul 3-1 nella serie.

A “facilitare” le cose per la franchigia dell’Oregon ci ha pensato, in gara 4, anche l’avversario dal quale dovresti difenderti: Russell Wesbtrook. Il playmaker di OKC ha infatti chiuso con soli 14 punti (5-21 dal campo) segnati, ben lontano da quanto abitudinariamente ha fatto vedere in passato, a cui ha aggiunto un preoccupante 0-7 dal campo nell’intero secondo tempo.

Gli ultimi 24 minuti di gioco lo hanno visto segnare solamente un punto (da tiro libero), registrando il personalissimo record della sua carriera durante i playoff: è la peggior prestazione, in un tempo, per Russell Westbrook da quando calca i campi durante la post-season, battendo anche lo 0-4 che aveva fatto registrare nel 2014 contro i Clippers, sempre considerando un intero tempo di gioco.

La mancanza di punti da parte del leader della franchigia di Oklahoma non ha lasciato speranze ai padroni di casa che ora si vedono costretti a vincerle tutte per non andare anzitempo in vacanza. Win or Go Home. 

LEGGI ANCHE: Risultati della Notte

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA