Seguici su

News NBA

NBA, Draymond Green e Russell Westbrook i più sopravvalutati giocatori della lega?

Secondo un sondaggio condotto da The Athletic, il play dei Thunder e l’ala dei Warriors sarebbero i due giocatori Nba più sopravvalutati

A quanto pare, la maggior parte dell’Nba non avrebbe alcun dubbio: Russell Westbrook e Draymond Green sono in assoluto i giocatori più sopravvalutati dell’intera lega.

A dirlo ovviamente non siamo noi, bensì un sondaggio condotto da The Athletic che ha preso in esame diversi giocatori ad oggi in attività, la cui maggior parte ha per l’appunto riconosciuto quest’epiteto ai due. Se guardiamo ai numeri infatti, il 17% dei voti sono andati contro Green e Westbrook, mentre solo il 6.3% contro Jimmy Butler, Karl-Anthony Towns ed Andrew Wiggins (che occupano il secondo posto in questa particolare classifica).

D’altronde, non si tratta necessariamente di una sorpresa che due tra i giocatori più divisivi della Nba vengano considerati anche i più sopravvalutati; dal punto di vista emotivo infatti, il carattere burbero e facilmente irritabile dei due – ricordiamo le svariate sospensioni, liti con compagni di squadra e allenatori di Green e il rapporto ‘difficile’ di Westbrook con i media – ha certamente avuto il suo peso in questi giudizi, senza poi contare la parte puramente statistica del loro gioco.

Da una parte infatti troviamo un giocatore fisicamente irreale per stazza e ruolo in campo, capace di fare di tutto e che viaggia in tripla doppia di media (23-11-10.7) per la terza stagione consecutiva; a tutto questo ben di dio però, va contrapposta una scarsa efficienza al tiro e una selezione rivedibile di svariate scelte, che in campo possono determinare facilmente la sconfitta della propria squadra in favore delle statistiche personali.

Dall’altra invece, Draymond Green è ancor più facilmente ‘attaccabile’ di Westbrook, poiché – seppur resti l’ago della bilancia dei suoi Warriors, un eccellente difensore e passatore – ha numeri (7.5- 7.3-7) decisamente lontani dal rango di All-Star che gli appartiene.

Ad ogni modo comunque, essere votati come i più sopravvalutati della lega potrebbe giovare e non poco ad entrambi in vista Playoff: grazie a quel loro famoso carattere ‘difficile da domare’ infatti, tendono a saper rispondere coi fatti qualora li si critichi.

 

Leggi anche:

NBA, parlano i sondaggi: Michel Jordan il migliore di sempre, seguono LeBron e Kobe

NBA: nuovi agenti per Lonzo Ball

NBA: Mike D’Antoni ricoverato in ospedale

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA