Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Harrison Barnes ha scelto di giocare nonostante sapesse di poter essere scambiato

Il giocatore sarebbe stato al corrente della trattativa in corso ma ha scelto comunque di scendere in campo

La trade di stanotte che ha portato Harrison Barnes ai Sacramento Kings ha scatenato molte polemiche soprattutto per il modo e il tempismo con il quale è arrivata, ossia mentre il giocatore era in campo proprio con la maglia dei Mavs. Anche LeBron James si era subito esposto, via social, criticando il modo in cui i Mavericks avevano gestito la situazione.

Sembra però che Barnes fosse al corrente della situazione e che abbia deciso autonomamente di giocare. Secondo quanto sostenuto da Marc Stein, e poi dichiarato anche da Paul Pierce ai microfoni di ESPN, Dallas avrebbe informato l’ex Warriors e il suo agente, Jeff Schwartz, che stava lavorando a una trade che coinvolgeva il nome di Barnes, ma il giocatore avrebbe scelto di scendere in campo ugualmente.

Barnes ha quindi giocato 26 minuti, mettendo a segno 10 punti, prima che l’accordo fosse finalizzato e che coach Rick Carlisle lo facesse quindi accomodare in panchina durante tutto l’ultimo quarto di gioco.

Barnes, che in 48 partite con Dallas in questa stagione sta tenendo medie di 17.8 punti e 4.3 rimbalzi, sembra rientrare nei piani a lungo termine dei Sacramento Kings. Il giocatore ha una player option da 25.1 milioni di dollari per il 2019-20.

Commento

Commento

  1. Harper#12

    07/02/2019 21:05

    A mio parere Barnes ha dismostrato ancora una volta di essere un gran professionista e una persona affidabile, caratteristiche che gli hanno garantito un’ottima carriera anche a GS, dove era un elemento di complemento di una squadra da più di 70 vittorie. A me spiace che sia andato via da Dallas, perchè è un ottimo giocatore su due lati del campo. I Mavs vogliono liberare spazio salariale per essere più liberi in estate, ma non è detto che trovino un giocatore solido e buono come Barnes.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks