Seguici su

Chicago Bulls

Nba, Zach Lavine ha fiducia nei Bulls nonostante le sconfitte

Chicago deve iniziare a mettere le basi per il futuro

I Chicago Bulls non sanno più come si vince. Sono una delle peggiori squadre della lega e il record di 12-41 certifica che la squadra fatica terribilmente a voltare pagina dopo gli ultimi anni tutt’altro che entusiasmanti.

Uno dei leader di questi Bulls, Zach Lavine, si è sfogato così :

“Odio perdere, sono un ragazzo molto competitivo. Io voglio essere un vincente. Nella lega ci sono molti ragazzi di talento, ma pochi possono essere considerati vincenti. Io voglio essere uno di loro.”

La guardia 23 enne sta facendo registrare numeri discreti : 22 punti, 4.4 rimbalzi, 4.2 assist, e 1.0 palla rubata in circa 33.8 minuti di media. Lavine sa che deve migliorare ancora molto ed è già pronto ad allenarsi duramente quest’estate in previsione della prossima stagione

“La maggior parte delle squadre non gioca seriamente le prime partite. Noi invece saremo pronti fin da subito. Ho grande fiducia in me e nei miei compagni, possiamo migliorare ancora molto. Sono sicuro che l’anno prossimo sarà tutto diverso”

Il processo di ricostruzione dei Bulls dipenderà molto anche dalla scelta al draft 2019 : l’aggiunta di una potenziale stella come Zion Williamson o R.J. Barret potrebbe rendere Chicago una delle mine vaganti della prossima stagione.

Leggi anche :

NBA, Boylen parla dei suoi Bulls: “E’ un peccato che gli infortuni non ci facciano giocare insieme”

Zach Lavine – L’uomo volante

NBA, Disastro Bulls, arriva la peggiore sconfitta della loro storia

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls