Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, indagine della lega sulla richiesta di scambio di Anthony Davis

Le ripetute accuse di tampering da parte dei New Orleans Pelicans hanno infine sortito il loro effetto. Ora Davis rischia di essere multato

Stando a quanto riportato da Marc Stein, la NBA ha aperto un’inchiesta sulla recente richiesta di trade avanzata da Anthony Davis ai New Orleans Pelicans.

Il portavoce della lega, Mike Bass ha infatti annunciato:

“Abbiamo iniziato un’inchiesta questa mattina dopo aver letto le notizie relative ad Anthony Davis. Il processo è in corso”

Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski alla base dell’inchiesta ci sarebbe un’aperta richiesta dei Pelicans, che più volte si sono lamentati del tampering che gli altri team avrebbero operato nei confronti di AD23. Il mese scorso Alvin Gentry, coach dei Pelicans, aveva accusato direttamente LeBron James, reo di aver apertamente parlato alla stampa del suo desiderio di giocare con Davis.

Unibrow ha fatto giungere la sua richiesta di trade al front office dei Pelicans attraverso il proprio agente Rich Paul che è anche il manager di James. Ora Davis potrebbe andare incontro a una multa da parte della lega.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans