Seguici su

Mercato NBA 2019

NBA, Enes Kanter nega di aver chiesto uno scambio

Kanter ha incontrato la dirigenza dei Knicks

Kanter

Enes Kanter, relegato in panchina da coach Fizdale nelle ultime tre partite, vuole vederci chiaro. In settimana è arrivato l’incontro faccia a faccia con il GM Scott Perry, ma il lungo nega di aver chiesto la cessione. Di seguito le dichiarazioni raccolte da ESPN al termine della gara persa in trasferta, contro i Denver Nuggets:

“Non gli ho detto: ‘Scott, scambiami’ perché sto molto bene qui.  Per questo motivo, probabilmente, non arriverò mai a formulare una richiesta simile di fronte a lui.” 

AMBIZIONE

Il turco non pare però allineato alla politica di chiaro rebuilding messa in atto in casa New York Knicks e non ha mancato di mostrarsi insofferente a un contesto poco competitivo.

Il concetto è stato ribadito una volta di più:

“In fin dei conti, siamo tutti  giocatori di pallacanestro che competono a livello agonistico e [personalmente] voglio vincere. Desidero portare questa squadra ai Playoff un giorno. La vittoria è il mio sangue, scenderò sempre in campo per conquistarla.”

La frustrazione è evidente e il giocatore è portato a porsi delle domande:

“Tutta questa rabbia viene dalle continue sconfitte. Non è divertente perdere 12 o 13 partite in fila. […] Ho persino chiesto a Scott: ‘Se fossi nella mia situazione cosa faresti?”

Nel replicare, il GM ha cercato parole di conforto per Kanter, entrato nell’ultimo anno di contratto:

“Tutti nella lega ti conoscono. Da parte nostra sappiamo che sei un ottimo giocatore di pallacanestro. Vogliamo vederti aiutare il gruppo da buon compagno di squadra. […]”

 

Leggi anche:

Risultati NBA: riecco Hayward! Embiid è super, Davis anche ma perde. Westbrook e PG espugnano L.A.

Paul George fischiato a Los Angeles: “Ora passo per cattivo”

Lite nello spogliatoio dei Memphis Grizzlies dopo la sconfitta contro i Pistons

 Il meglio della prima parte di stagione NCAA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019