Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Antetokounmpo prova a reclutare Davis: “Vieni ai Bucks”

A margine della sfida vinta dai Bucks questa notte, il greco ha invitato scherzosamente Davis ad unirsi ai suoi Bucks, per formare un super-duo

Una delle sfide più interessanti della notte era sicuramente quella tra i Bucks di Giannis Antetokounmpo e i Pelicans di Anthony Davis. La sfida tra due dei principali candidati MVP è stata tutt’altro che priva di colpi e ad avere la meglio a fine partita sono stati i padroni di casa.

Entrambi i giocatori stanno giocando una stagione strepitosa: il greco è il leader indiscusso dei Bucks ed è attualmente al primo posto nella corsa al premio di Most Valuable Player. Sta tenendo medie di 26.8 punti, 13.1 rimbalzi e 6 assist per partita.
The Brow ha invece il miglior PER (Player Efficiency Rating) dell’intera lega: le sue medie sono di 28 punti, 12.3 rimbalzi e 2.8 stoppate per partita.

Coppia dominante

Durante la sfida di questa notte, Antetokounmpo ha provato scherzosamente a reclutare Davis per i suoi Bucks:

Giannis non è la prima superstar a esprimere interesse per Davis. Già ieri vi avevamo raccontato delle parole di LeBron James, che aveva giudicato un eventuale arrivo del giocatore dei Pelicans come qualcosa di fantastico.
Davis sta giocando l’ennesima grande stagione ma potrà diventare free-agent già nell’estate 2020 grazie alla player-option presente nel suo contratto. Se deciderà di andare via da New Orleans, la franchigia potrebbe decidere di scambiarlo prima della fine dell’accordo per evitare di perderlo a zero.
Chissà che i Bucks non possano fare un tentativo: la coppia Antetokounmpo-Davis avrebbe un potenziale semi-illimitato.

Leggi anche:

Nuovo record NBA di triple in una partita per i Rockets

NBA, LeBron: “Anthony Davis ai Lakers sarebbe incredibile”

Risultati della notte

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks