Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Draymond Green non è preoccupato dal suo periodo difficile al tiro

Draymond Green, nonostante un periodo difficile al tiro, non sembra preoccupato e avverte gli avversari: “Quando i tiri cominceranno ad entrare, saranno problemi per tutti”

Green

Nonostante nelle ultime settimane le percentuali al tiro di Draymond Green siano totalmente deludenti, lo stesso #23 dei Golden State Warriors non sembra perdere la calma e la fiducia in se stesso.

Nelle ultime 5 partite, infatti, dopo il rientro dall’infortunio che lo ha tenuto fermo ai box per 11 gare, Green ha fatto registrare una percentuale dal campo del 32.4%, che scende addirittura al 10% considerando solo i tiri da tre punti.

Solo un tiro a segno per Green fuori dal pitturato nelle ultime 5 gare

Tutto ciò non sembra scalfire il giocatore che anzi, intervistato sull’argomento, ha mostrato ancora una volta estrema sicurezza:

Penso che questa difficoltà sia una buona cosa perchè gli altri continueranno ad affrontarmi come in queste ultime partite. Quando però i tiri inizieranno ad entrare, saranno problemi per tutti. Quindi credo che sia una buona cosa, anzi, mi piace.

Nella sfida della notte, persa dagli Warriors per 103-108 contro gli Utah Jazz, Green ha messo a segno 8 punti, 12 rimbalzi, 1 assist e 2 palle rubate.

Leggi anche:

NBA, Antetokounmpo prova a reclutare Davis: “Vieni ai Bucks”

Nuovo record NBA di triple in una partita per i Rockets

Risultati NBA: feel the Thunder! Record NBA per i Rockets, bene Raptors e Bucks. Cadono Warriors e Celtics

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors