Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Draymond Green tornerà in campo lunedì notte contro i Timberwolves

Draymond Green, dopo 14 gare di assenza per un problema ad un dito del piede destro, tornerà in campo lunedì notte nella partita contro i Timberwolves

Buone notizie per i Golden State Warriors: Draymond Green è ormai pronto a rientrare in campo. Lo staff medico che lavora per i campioni NBA ha dato il via libera al tre volte All Star, che dovrebbe tornare in campo lunedì notte nella gara contro i Minnesota Timberwolves.

Già la scorsa notte Green era in campo nel pre-partita con alcuni rumors che lo davano addirittura presente contro i Bucks, ma dopo alcuni esercizi e un po’ di tiri gli Warriors hanno preso la decisione di concedere al giocatore ancora un po’ di giorni di riposo. Il ritorno però è solo rimandato di alcuni giorni, come confermato dalle parole di Steve Kerr nel dopo gara a Mark Medina di Mercury News.

“Ci aspettiamo tutti che sia in campo e al 100% in forma già lunedì contro i Timberwolves. Il suo recupero sta andando alla grande, non ci sono stati problemi e quindi ormai è pronto al rientro”

Draymond Green ha saltato 11 partite consecutive e 14 delle ultime 16 giocate dai Golden State Warriors per un problema ad un dito del piede destro: durante la sua assenza la squadra ha fatto registrare un record di 8 vinte e 6 perse.

In stagione Green si è dimostrato, come sempre, un tuttofare del gioco mettendo a segno in 13 presenze 6.9 punti, 7.5 rimbalzi e 7.2 assist di media a partita.

Leggi anche:

Infortuni NBA: frattura al dito del piede per Paul Millsap

David Stern sulla Virtual Reality: ecco l’NBA del futuro

NBA, Embiid scontento: “Non mi sento più importante negli schemi offensivi”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors