Seguici su

Mercato NBA 2018

Mercato NBA, Carmelo Anthony riceve il permesso di incontrarsi con altre squadre

Avventura ai titoli di coda per il prodotto di Syracuse

via ClutchPoints

In vista di una inevitabile, se non imminente, separazione, gli Oklahoma City Thunder hanno concesso a Carmelo Anthony il permesso di incontrarsi con altre squadre.

La notizia è stata diramata da Adrian Wojnarowski di ESPN.

Per facilitare il suo trasferimento dall’Oklahoma, Carmelo Anthony avrebbe rinunciato alla sua no-trade clause.

Il direttore generale dei Thunder, Sam Presti, e l’agente di Anthony, Leon Rose di CAA Sports, hanno collaborato per accelerare la separazione. Tra le franchigie più interessate ad acquisire il giocatore, ci sarebbero i Miami Heat e gli Houston Rockets.

I Rockets hanno perso nel corso di questa free agency Trevor Ariza e Luc Mbah a Moute, e come riportato precedentemente, sarebbero interessati a ingaggiare Carmelo Anthony. L’allenatore della Miami Heat, Erik Spoelstra, è stato un forte sostenitore dell’approdo di Anthony in Florida, che tornerebbe così a giocare un ruolo di primo piano in una franchigia.

In questa stagione, Carmelo Anthony ha collezionato una media di 16 punti, 5 rimbalzi e 1 assist, registrando così la sua peggior stagione in carriera a livello realizzativo.

 

Leggi anche:

NBA, Marvin Bagley III salterà il resto della Summer League

Mercato NBA, Torrey Craig firma un biennale ai Denver Nuggets

Mercato NBA: Marcus Smart potrebbe accettare la qualifying offer dei Celtics

Commento

Commento

  1. karoo

    11/07/2018 08:22

    Ma nella foto di copertina cos’è che sporge sotto la spalla sinistra di Melo? Un ernia di 20kg? Esagerato con photoshop? 😀

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2018