Seguici su

Houston Rockets

NBA, per Metta World Peace l’MVP è Harden

Oggi verranno assegnati finalmente i premi individuali della stagione, tra cui anche il premio di MVP; per Metta World Peace non c’è gara: è James Harden l’MVP!

via ESPN

Stasera verranno finalmente assegnati i premi individuali per la stagione e, mentre anche tra di noi discutiamo su chi tra Harden, James e Davis sia l’MVP, Metta World Peace ha voluto dire la sua.

Riportiamo qui le parole del fu Ron Artest riguardo a chi meriti il premio di MVP della stagione regolare e perché:

James Harden dovrebbe essere vincere il premio di MVP di quest’anno a mani basse visto il modo in cui ha saputo ispirare il gioco dei Rockets. Penso che meriti l’MVP perché non ci si aspettava che facesse una stagione in questo modo. Possiamo discutere del fatto che i Warriors, se non avessero patito alcuni infortuni, sarebbero arrivati al primo posto nella Western Conference battendo due o tre volte i Rockets, che si sarebbero ritrovati con due o tre sconfitte in più nel proprio record. Possiamo discuterne. Ma il punto è che James Harden ha fatto il salto di qualità e lo ha fatto fare anche alla sua squadra. Adesso sono, per merito suo, la migliore squadra della lega. James Harden è un grande giocatori individualmente, un migliore difensore ed è migliorato nei movimenti col corpo. Si merita il premio di MVP senza dubbio.”

Pochi dubbi per Metta World Peace, letteralmente folgorato dall’abbagliante stagione di James Harden. La guardia dei Rockets ha mantenuto una media di 30.4 punti (miglior realizzatore della lega) e 8.8 assist a partita (quarto miglior passatore) e, dopo aver flirtato anche nella passata stagione con il premio di MVP, arrivando secondo nei voti solo a causa di una surreale stagione di Russell Westbrook, Harden è quest’anno il candidato numero uno per portarsi a casa questo premio.

Per scoprire chi sarà tra questi tre fenomeni a portare a casa il premio, tuttavia, dobbiamo ancora aspettare qualche ora.

 

Leggi anche:

NBA, Anthony risponde ai fan scontenti della sua permanenza a OKC

NBA, diverse squadre interessate a Enes Kanter

NBA, LeBron sta provando a convincere gli altri super-free agent a firmare per i Cavs

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets