Seguici su

Cleveland Cavaliers

Mercato NBA, Larry Nance Jr. intenzionato a restare a Cleveland

Larry Nance Jr. si è guadagnato la fiducia della dirigenza nella seconda parte di stagione

I Cleveland Cavaliers  approcciano al mercato estivo con tanti interrogativi e poche certezze. Contemplando la concreta possibilità di un addio-bis da parte di LeBron James, la franchigia dell’Ohio non può restare a guardare e sta cercando di sondare il terreno per sistemare alcuni contratti di giocatori di rotazione, fra i quali Larry Nance Jr.

A partire dal 1 luglio i Cavs potranno sedersi al tavolo per discutere l’eventuale estensione contrattuale del figlio d’arte ex Lakers, che si appresta ad entrare nell’ultimo anno del suo rookie scale contract (circa 2,3 milioni di dollari).

Nance ha dimostrato – con energia e fisicità – di poter avere un buon  impatto anche nei Playoff e stando  a quanto riporta Joe Vardon di Cleveland.com, i Cavs sono intenzionati a puntare molto sul runner-up allo Slam Dunk Contest 2018. Il margine per il buon esito della trattativa è ampio: in caso di mancato accordo, Nance Jr. sarebbe restricted free-agent nel 2019 e la dirigenza potrebbe comunque pareggiare qualsiasi offerta proveniente da altre squadre.

Arrivato in Ohio nella tumultuosa Trade Deadline 2018, Nance ha giocato 24 partite con i Cavs (10 le partenze in quintetto), viaggiando a quasi 9 punti  e 7 rimbalzi di media in 20′ sul parquet a sera.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Irving: “Prolungamento con i Celtics? Nessuna fretta”

NBA, ufficiale: Meeks rimane a Washington

NBA, Raptors: Nurse il nuovo allenatore

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers