Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, George Hill sul libero sbagliato in Gara 1: “Ho passato la notte a riguardare quell’errore dalla lunetta”

George Hill ha parlato ai giornalisti delle sue sensazioni dopo il tiro libero sbagliato al termine di Gara 1 e che poteva dare la vittoria ai suoi Cavs

SEO

Con i Cavs sotto di 1 a 4.7″ dal termine di Gara 1, George Hill è andato in lunetta: due liberi che potevano dare la vittoria alla sua squadra e indirizzare la serie finale verso Cleveland.

Invece, Hill, un tiratore da oltre l’80% ai liberi, dopo aver segnato il primo ha sbagliato il secondo e, complice anche l’errore di JR Smith, condannato i suoi ai supplementari. Nell’extra time poi gli Warriors hanno preso il comando della partita vincendo Gara 1 della serie finale.

George Hill ha voluto spiegare il suo stato d’animo dopo l’errore commesso ai giornalisti.

“Fa male, fa veramente male! Fa ancora più male visto come sono andate poi le cose. La squadra aveva fatto davvero un ottimo lavoro, e penso che il mio errore ha fatto perdere la squadra. Ci eravamo costruiti la possibilità di vincere la gara, ma il mio errore ha vanificato tutto. E ho dovuto convivere con peso di questo errore nella nottata. Ho passato la notte a riguardare quel tiro libero sbagliato, e a pensare a cosa ho fatto di diverso, a cosa mi ha portato a sbagliare.”

“Alla fine la cosa buona è che siamo solo alla prima partita di una serie al meglio delle sette, abbiamo ancora altre partite per cercare di rimediare al mio errore e vincere.”

 

Leggi anche:

NBA, Warriors: Iguodala in dubbio anche per Gara 2

NBA, i Pistons si incontrano con John Beilein per il ruolo di head coach

NBA, nessuna sanzione per Kevin Love

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers