Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Korver su come i Cavs hanno pareggiato la serie

Dopo due vittorie consecutive, Korver spiega come hanno fatto i suoi compagni di squadra a riportare la serie in pareggio. Fondamentale il contributo della guardia su entrambi i lati del campo

Kyle Korver è stato intervistato nel post-partita da ESPN e, quando gli è stato domandato cosa hanno fatto i suoi Cleveland Cavaliers per acciuffare il pareggio contro i Boston Celtics, la guardia tiratrice non ha utilizzato grandi giri di parole:

Fino a questo momento abbiamo sempre fatto affidamento esclusivamente su LeBron. […] Penso semplicemente che abbiamo giocato come una squadra diversa. Nelle prime due gare disputate a Boston, quelli che avete visto non siamo noi. Quella è stata una dimostrazione di un livello di gioco davvero, davvero basso. Siamo tornati a casa e qui siamo riusciti a farci finalmente valere. Resta il fatto che, se vogliamo vincere questa serie, dovremo vincere una partita in casa loro. Penso che potremo portare tutto ciò che di buono abbiamo dimostrato in queste due gare casalinghe: abbiamo avuto un miglior movimento di palla, un miglior movimento senza palla, migliori blocchi e passaggi e la nostra difesa è stata decisamente più aggressiva. Dobbiamo riuscire a portare questa mentalità in campo per Gara 5 per battere Boston.”

Korver si è dimostrato un fattore fondamentale, sia in Gara 3 che in Gara 4: nella prima sfida casalinga dei Cavs, Korver ha realizzato 14 punti tirando con il 100% dal campo in uscita dalla panchina; nella sfida giocata sta notte Korver ha nuovamente realizzato 14 punti e si è rivelato determinante anche in fase difensiva, dove ha realizzato 3 stoppate (suo record personale) tutte ai danni di Jaylen Brown.
Per capire quanto importante sia il contributo offerto da Korver anche in fase difensiva, basta pensare che, nelle ultime 3 sfide giocate con i Celtics, quando i giocatori dei Celtics sono stati accoppiati con Korver hanno tirato con il 29% dal campo.

Per provare a portare a casa la serie, i Cavs hanno bisogno di riuscire a fare ciò che nessuno è stato in grado di fare in questi Playoffs: sconfiggere i Celtics al TD Garden. Per farlo, servirà lo stesso Kyle Korver ammirato nelle ultime tre partite.

 

Leggi anche:

NBA: LeBron James supera Kareem Abdul-Jabbar

NBA, Spurs pronto un maxi rinnovo per Leonard

NBA, il post-partita dei Boston Celtics

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.