Seguici su

Boston Celtics

Risultati NBA: Boston doma Philadelphia in Gara 1!

Nella notte NBA si è giocata gara 1 tra Boston Celtics e Philadelphia 76ers: prestazione irreale dall’arco da parte dei padroni di casa

rozier

Nella notte si è giocata Gara 1 della prima semifinale di Eastern Conference tra Boston Celtics e Philadelphia 76ers. Buona la prima per la compagine di Brad Stevens che ha avuto la meglio dopo un’ottima prestazione corale difensiva e sopra le righe dall’altro lato del campo.

Il 17/36 dall’arco dei padroni di casa è un punto su cui deve far riflettere i 76ers che hanno concesso troppo ai propri avversarsi contro uno scarno 5/26 che vale il 19.2% da tre. La differenza, oltre alla già citata energia difensiva, è tutta da ricercasi qui.

Nel primo quarto l’impatto degli ospiti è buono, con Joel Embiid che mette a segno subito una tripla come saluto iniziale. Niente paura perché Rozier dall’altra parte ha già piazzato la prima delle sue 7 triple di serata chiarendo in anticipo quale sarà l’andamento della partita. I primi 12 minuti sono pressoché in equilibrio con Boston che comanda la partita e con Phila che prontamente risponde alle arrembate offensive dei padroni di casa.

Nel secondo parziale la partita mostra la prima crepa per gli ospiti che fanno fatica a tenere le continue sortite di Tatum (14 fino a quel momento con un discreto 4/7 dal campo) toccando il +12 a circa 2.30 dal termine del quarto. Dall’altra parte gli unici che tentano in qualche modo di reggere il colpo sono Embiid e Redick. Il primo tempo finisce così sul 56-45 a favore di Boston.

Nella seconda frazione di gara i 76ers provano ad accorciare lo svantaggio immediatamente con Embiid che si rende protagonista di un paio di giocate che valgono il -6 (56-50 con 10 minuti sul cronometro). Niente da fare però perché i Celtics puniscono subito con due bombe che fanno malissimo. Phila prova a rimanere attaccata ancora alla partita e ci riesce finché prima Baynes e poi Horford piazzano un altro paio di triple. Poi è il turno di Marcus Smart che conquista un rimbalzo offensivo ai danni di Embiid e realizza il canestro subendo il fallo. È in quel momento che Phila sente la gara scivolare via e prova la reazione: a 36 secondi dal termine del quarto Boston è avanti 87-70 prima di subire 5 punti in un amen da JJ Redick che riporta i suoi sul -12.

Gli ultimi 12 minuti cominciano con i 76ers che pian piano tentano di rosicchiare lo svantaggio subìto precedentemente prima che Boston si ricordi che questa notte dall’arco segnerebbe anche Kendrick Perkins. Non è un caso la tripla di Al Horford a 5 minuti dal termina che spinge Phila ancora una volta sul -12. La risposta degli avversari è affidata alle dolci mani di Embiid il quale realizza dall’area. Boston si riporta sull’altro lato del campo e tanto per cambiare tenta e realizza un’altra bomba, stavolta con Rozier. Arriva quindi una buona difesa da parte dei padroni di casa che innescano Tatum: fallo su tiro e +15 per i Celtics. Da lì in poi è solo accademia per la squadra di coach Brad Stevens fino al dolce suono della sirena: Boston vince 117-101 e Gara 1 è sua.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics