Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Bucks, Cavs e Wizards pareggiano; vittoria della bandiera per gli Spurs

Grazie alle prestazioni super di Antetokounmpo, LeBron e Wall, ben 3 serie si portano sul 2-2. Tanto Ginobili nella vittoria degli Spurs

via @cavs

(4) Cleveland Cavaliers 104-100 Indiana Pacers (5)

Serie in parità sul 2-2.

Partita incredibile alla Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis. Con la 100esima prestazione da 30+ punti nei Playoff (l’unico insieme a Jordan), LeBron James guida i compagni ad una necessaria vittoria, che permette ai Cavs di riconquistare il fattore campo. Gli ospiti sono partiti forte: a 6 minuti dall’intervallo erano a +16. A cavallo della sosta lunga, un parziale di 20-4 ha permesso ai Pacers di rientrare.

Da qui in poi è visto sostanzialmente di tutto. LeBron e Lance sono stati la partita nella partita: il primo si è preso un tecnico per aver spinto il secondo dopo reiterate provocazioni, il secondo l’ha messa sul piano del wrestling a 9 secondi dal termine contro Jeff Green, costringendo il #32 dei Cavs a una palla a due.

A 112 secondi dalla sirena, il canestro decisivo è il layup del +6 segnato da LeBron James. Chiude con 32 punti (nonostante 0 su 5 dall’arco) il Re, con 13 rimbalzi, 7 assist e 2 stoppate. Serataccia al tiro per Kevin Love: dopo i problemi al pollice, solo 2 su 10 dal campo per 5 punti e 11 rimbalzi. 18 con la metà dei tiri per un ottimo Kyle Korver, 12 a testa per JR Smith e Jordan Clarkson. Senza George Hill (problemi alla schiena), è partito titolare (giocando una ventina di minuti) José Calderón. In calo i minuti per Rodney Hood, solo 7 i minuti concessi a Tristan Thompson.

Molto equilibrati, invece, i Pacers. La brutta serata al tiro per Victor Oladipo (5 su 20 dal campo per 17 punti) è stata addolcita da altri 6 giocatori in doppia cifra. Doppia-doppia prepotente di Thaddeus Young, uno dei migliori giocatori su due lati del campo in questa serie: 12 punti e 16 carambole. 22 punti combinati per Bogdanovic e Collison, che insieme hanno anche sbagliato ben 18 conclusioni dal campo. 19 e 6 rimbalzi dalla panchina per un ottimo Domantas Sabonis. Anche il centro titolare, Myles Turner, ha giocato benone: 3 su 4 dall’arco e 19 punti. 11 e 6 assist per Born Ready. Se i Pacers avessero tirato appena meglio di 12 su 33 dall’arco di squadra…

(1) Toronto Raptors 98-106 Washington Wizards (8)

La serie è in parità sul 2-2.

Di capitale importanza anche la vittoria di Washington, che difende casa propria grazie ad una prestazione mostruosa dei suoi due All-Star. Ai Raptors, dopo le 59 vittorie di regular season, non resta che masticare amaro. Il momento decisivo della partita: con circa 5 minuti rimasti sul cronometro, a Bradley Beal viene chiamato il fallo. Fuori.

“Quando Brad[ley Beal] è uscito, sapevo di dover prendere il comando delle operazioni,”

rivela John Wall nel post-partita. Il prodotto di Kentucky ha fatto esattamente questo, ribaltando definitivamente quei 14 punti di vantaggio che Toronto aveva accumulato nella prima metà di gara. Solo 18 i punti per la migliore squadra della Eastern Conference nell’ultimo periodo.

Segna 31 punti con 19 tiri uno splendido Bradley Beal, prima di uscire per falli. 27 punti con 24 tiri, 6 rimbalzi, 14 assist, 3 rubate e 4 perse per John Wall. 12-6 sia per Marcin Gortat che per Otto Porter Jr. Produce solo 18 punti la panchina, ma Washington riesce a portarla a casa, anche grazie ad un buon 41.2% dall’arco.

Toronto, che con una vittoria avrebbe potuto chiudere la pratica in Gara 5 in casa, deve fare una profonda riflessione. DeMar DeRozan guida i suoi con 35 punti (10 su 29 dal campo), 6 rimbalzi e altrettanti assist. 19-7-5 per Kyle Lowry, con 8 errori dal campo. 11 punti in 15 minuti per Jonas Valanciunas, 10 e 7 dalla panchina per Jakob Poeltl. Due statistiche decisive: le 18 palle perse dai Raps, 5 più degli avversari, e il Plus/Minus negativo (-10 e -12) di Lowry e DeRozan.

2 di 2Successivo
3 Commenti

3 Comments

  1. Chromolodeon

    23/04/2018 08:44

    Se si torna a BOston si va in Massachussetes, in Wisonsin hanno giocato le ultime due. O sbaglio?

    • Michele Pelacci

      24/04/2018 09:26

      Certo! Però la serie, in ogni caso, avrà anche Gara 6, quindi tornerà anche nel Wisconsin.

  2. chromolodeon

    24/04/2018 10:11

    Ops, scusate, avevo proprio lisciato “gara 6” e pensavo vi riferiste alla prossima.
    Scusate ancora

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA