Seguici su

Playoff NBA

Risultati NBA: Harden e Mitchell sopra tutto e tutti, è 3-1 per Rockets e Jazz

I risultati NBA della notte hanno visto il dominio di Houston e Utah, che grazie a due grandi prestazioni dei loro leader sono riuscite ad assicurarsi il massimo vantaggio nelle rispettive serie Playoff

(1) Houston Rockets   119-100   Minnesota Timberwolves (8)

Houston guida la serie 3-1.

Non hanno potuto nulla i ragazzi di coach Thibodeau contro la strapotenza Rockets, che grazie ad un terzo quarto da record è riuscita ad assicurarsi il primo match point in casa.

Hanno avuto vita breve le speranze dei T’Wolves di pareggiare la serie, nonostante un inizio di partita molto positivo; i padroni di casa infatti si sono dimostrati sin da subito pronti in entrambe le metà campo, concedendo poco (soprattutto) a James Harden e riuscendo a capitalizzare bene in attacco, spinti dalla coppia Butler-Towns e da un Derrick Rose (17 punti in questa partita) in totale rispolvero. Dopo un primo tempo molto intenso e combattuto quindi, il punteggio di 50-49 in favore di Houston faceva supporre ad un secondo periodo altrettanto tirato tra le due squadre, non fosse stato per il numero 13 del Texas..

https://twitter.com/HoustonRockets/status/988594481946644481

36 punti, 22 dei quali nel solo terzo quarto di gioco. Semplicemente incontenibile. Questo è stato James Harden, che ha guidato i suoi ad un mostruoso terzo periodo da 50 punti segnati (si avete letto bene!) contro i 20 messi a referto da Minny; ovviamente è record NBA, nessun altro team nella storia era mai riuscito a segnare così tanto in un terzo quarto di Playoff.

Vittoria inesorabile e fondamentale dunque per la squadra di D’Antoni, vicinissima ora al passaggio del turno grazie anche ai 25 punti (con 6 rimbalzi, 6 assist e 5 rubate) di Chris Paul, ai 14 (con 17 rimbalzi e 4 stoppate) di Clint Capela e ai 18 dalla panchina del solito Eric Gordon.

Grandi delusioni invece sul fronte T’Wolves, che dopo aver stravinto Gara 3 non sono riusciti a trovare la stessa amalgama per replicare anche in Gara 4. Nonostante infatti un ottimo Towns da 22 punti e 15 rimbalzi, la squadra del Minnesota si è completamente spenta durante il fatidico terzo quarto di gioco, sbagliando 14 dei 21 tiri tentati e ritrovandosi così ad inseguire gli ospiti di 31 lunghezze. Negative soprattutto le partite di Butler (19 punti ma 7-17 al tiro) e di Wiggins (14 punti, 5-14 dal campo), che dovranno spingersi necessariamente oltre i propri limiti se vorranno provare a vincere Gara 5, in programma per mercoledì notte al Toyota Center di Houston, Texas.

Precedente1 di 2
Commento

Commento

  1. Giorgio

    24/04/2018 08:38

    Mitchell e’ incredibile! Non mi aspettavo che facesse dei playoff del genere dopo una regular season già oltre ogni aspettativa credibile: e’ un fenomeno!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Playoff NBA