Seguici su

Boston Celtics

NBA, Horford scherza sugli arbitri: “Posso dire ciò che voglio in spagnolo?”

Anche Al Horford si unisce alle lamentele di Morris sull’arbitraggio e chiede scherzando se può rispondere agli ufficiali in spagnolo per evitare le multe

Dopo le proteste di Marcus Morris per il tecnico preso durante Gara 3 di questo primo turno di Playoff, anche il centro dei Boston Celtics Al Horford ha scherzato lamentandosi dell’arbitraggio.

Come riporta Gary Washburn del Boston Globe, infatti, in seguito alla sconfitta (116-92) dei Celtics contro i Milwaukee Bucks, Horford ha chiesto ridendo se può criticare le scelte arbitrali in spagnolo per evitare multe.

Se devo dare via dei soldi, voglio darli in beneficenza. Posso dire quello che voglio in spagnolo?

La forte pressione difensiva dei Bucks ha portato i Celtics a 16 frustranti palle perse, cosa che ha mandato fuori di testa alcuni giocatori di Boston. L’aggressività – a volte eccessiva – di Milwaukee è, però, stata correttamente punita (27 falli fischiati contro i padroni di casa, 15 contro i Celtics).

La serie è al momento guidata 2-1 da Horford e compagni, ma c’è un grande equilibrio tra le due squadre ed è ancora tutto da vedere. La quarta partita della serie, infatti, sempre nel Wisconsin, potrebbe riportare il circo a Boston in parità.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Cleveland cede contro Indiana, Bucks e Wizards si prendono gara 3

Irving aiuta i Celtics anche senza scendere in campo

La silenziosa straordinarietà di Al Horford

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.