Seguici su

New York Knicks

Porzingis: “Andare ai Playoff è fondamentale”

Il lettone è stato chiaro sui suoi desideri per il finale di stagione e chiede aiuto al front-office per realizzarli: l’obiettivo sono i Playoff

Porzingis

La musica a New York sembra cambiata. Liberatisi di Phil Jackson e di Carmelo Anthony, i Knicks hanno finalmente trovato degli spunti interessanti. I ragazzi guidati da coach Jeff Hornacek sono in piena corsa-Playoff, a due sole vittorie di distanza dall’ottavo posto occupato dai Sixers. Quest’anno la stella della squadra Kristaps Porzingis è diventato All-Star e ha tutte le intenzioni di porre fine al digiuno dalla post-season della franchigia della Grande Mela.

Così ha parlato il lettone:

“Fare i Playoff, a questo punto della mia carriera, sarebbe davvero importantissimo. Quasi tutti i ragazzi della squadra non hanno mai fatto questa esperienza e parlano sempre di esserci. Egoisticamente io voglio solo giocare i Playoff ma vedremo come finirà la stagione”.

Veterani come Courtney Lee e Enes Kanter li hanno già giocati e potrebbero aiutare i Knicks nella post-season, condividendo con i compagni di squadra l’esperienza che si portano dietro della quale Porzingis sembra affamato.

Kristaps, pur senza conoscere le intenzioni del front-office, a cui chiederebbe volentieri di aggiungere esperienza alla squadra attraverso la firma di veterani, ha espresso i suoi desideri per il finale di stagione:

“Credo che sappiano che voglio giocare i Playoff ed è tutto ciò che ho in mente. Non voglio giocare e sapere che stiamo tankando. Non ci sarebbe motivo di giocare. Fare i Playoff è l’unica cosa su cui sono concentrato, giocando meglio e aiutando la mia squadra”.

I Knicks, dal 12 dicembre, sono 4-15 e sembrano aver perso quello smalto che li ha portati ad avere un record positivo (17-14) nella prima trentina di partite dell’anno. Riusciranno a raggiungere i tanto agognati Playoff che mancano a New York da ben 5 stagioni?

 

Leggi anche:

I Knicks vogliono mandare via Noah

Risultati NBA: the Greek sempre più Freak ed è forza quattro per i Bucks. I Celtics passano col brivido a Denver

NBA Confidential: Paolo Condò

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks