Seguici su

Detroit Pistons

I Pistons sono disposti a scambiare Stanley Johnson

La franchigia della Motor City è attualmente in cerca di rinforzi

Johnson

Woj ha parlato. E quando è una voce di tale importanza ad esporsi significa che c’è sempre un fondo di verità. Il cronista di ESPN ha infatti affermato come i Pistons siano una delle squadre più in cerca di trade.
Detroit occupa attualmente il settimo posto ad Est, in piena corsa Playoff, ma ha perso 5 delle ultime 6 partite giocate. Naturale quindi che la franchigia guidata da Stan Van Gundy sia in cerca di qualche mossa sul mercato in grado di assestare al meglio la squadra. E fra i sacrificabili perchè ciò accada c’è Stanley Johnson.

Il giocatore, che ha saltato le ultime 5 partite per un infortunio all’anca, sta tenendo medie di 7.3 punti e 3.5 rimbalzi a partita col 35% dal campo. Detroit è quindi disponibile ad inserire l’ottava scelta al Draft 2015 in una eventuale trade. Voci di corridoio danno la franchigia di Motory City in cerca di un esterno: in particolare Evan Fournier, giocatore francese in forza agli Orlando Magic.

Attualmente, nel marasma delle infinite discussioni che caratterizzano la trade deadline, l’unica certezza per i Pistons è che il rookie Luke Kennard, nonostante i numerosi interessamenti di altre squadre, non andrà da nessuna parte. Detroit ha infatti rifiutato a prescindere ogni interessamento per l’ex Duke.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Detroit Pistons

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.