Seguici su

Boston Celtics

Kyrie Irving saluta LeBron James: “Lo ringrazio per questi anni”

Kyrie Irving ha parlato di LeBron James durante la conferenza stampa di presentazione con i Boston Celtics.

kyrie irving

Nessuna polemica e nessun litigio. Almeno questo si evince dalle parole di un emozionato Kyrie Irving durante la conferenza stampa di ieri sera con i Boston Celtics. Il neo-giocatore dei bianco-verdi ha voluto rispondere a tutte le voci che lo volevano lontano da Cleveland a causa di divergenze all’interno dello spogliatoio Cavs proprio con LeBron James:

“Non ho ancora parlato con LeBron – sottolinea l’ex Cavs – ma posso solo dire cose positive su di lui. Sono cresciuto tantissimo in questi tre anni grazie a lui e ad uno splendido gruppo. Tre Finals consecutive e la consapevolezza di aver fatto qualcosa di straordinario, devo tanto a Cleveland, ai tifosi e allo stesso LeBron”.

Un messaggio a chiaro a chi ultimamente lo ha accusato di aver sofferto l’avvento del ‘Prescelto’ nella sua, ormai, ex squadra. Irving ha inoltre aggiunto di essere felicissimo di essersi unito ad una franchigia storica come i Celtics:

“Sono contentissimo di essere qui, mi affascina la storia di questa straordinaria franchigia, sono state lunghe settimane ma io sono riuscito a restare paziente. Credo di aver fatto qualcosa di molto coraggioso chiedendo la cessione ai Cavs, poi ho scelto di non dire una parola. Altri hanno parlato, peraltro senza essere a conoscenza della situazione, io ho preferito stare zitto. Poi è arrivata la chiamata di Boston e io ho risposto con entusiasmo. Ora sono contentissimo di poter indossare questa nuova uniforme”.

Solo il futuro ci dirà se il buon Kyrie avrà fatto la scelta giusta, nel frattempo godiamoci lo spettacolo…

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics