Seguici su

Curiosità

Markelle Fultz e i cori “Trust the Process” alla partita dei Phillies

La prima scelta assoluta allo scorso Draft è stata ospite della squadra di baseball di Philadelphia

Fultz

La prima scelta assoluta al Draft 2017 – Markelle Fultz – e i nuovi Philadelphia 76ers stanno scaldando gli animi nella Città dell’Amore Fraterno. La stagione NBA è ancora lontana, ma quella MLB è in pieno svolgimento. I Philadelphia Phillies, squadra della Major League di Baseball, hanno invitato Fultz ad aprire la partita contro gli Atlanta Braves col primo lancio. E, dagli spalti, è risuonato l’ormai celeberrimo motto “Trust the Process”.

AMORE FRATERNO

Fultz stesso ha detto di aver sentito la frase dappertutto in giro per Philadelphia, camminando per strada come nei fast food. L’intera città sembra essere in mobilitazione per una squadra NBA che non era così intrigante dai tempi di quella di Iverson a cavallo tra millenni.

Fultz si è andato ad aggiungere a un nucleo che già contava il “Wannabe Shaq” Joel Embiid, il “Wannabe LeBron” Ben Simmons e il solidissimo 23enne croato Dario Saric. Resta da vedere se Fultz – paragonato a James Harden -, Embiid e Simmons riusciranno a concretizzare il proprio immenso potenziale, o se invece saranno vittime di infortuni – di nuovo – e di aspettative troppo alte.

Il Process di Philly, dopo la caduta dell’imperatore Sam Hinkie, sta entrando nella fase calda. Ai Sixers servirà tutto l’amore fraterno di cui Philadelphia è capace.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità