Seguici su

Cleveland Cavaliers

Billups rifiuta ruolo dirigenziale nei Cavaliers.

Billups non sembra interessato alla proposta fatta dai Cavs. Non è il momento giusto della sua vita per intraprendere quella strada.

Chauncey Billups non è interessato al ruolo di dirigente delle operazioni offertogli dai Cleveland Cavaliers. E’ lo stesso Billups a dichiararlo ad ESPN dopo aver discusso con il proprietario Dan Gilbert dell’opportunità di sostituire David Griffin accostato ai Knicks.

Ho ungrande rispetto per Dan Gilbert e per i Cleveland Cavaliers, ed ho apprezzato davvero molto la discussione riguardo alla loro organizzazione. Come ho già annunciato, ultimamente ho espresso la mia volontà di guidare le operazioni di un team e di voler far parte di una franchigia vincente. Ma attualmente non è il momento giusto per immergermi in quel ruolo a Cleveland. Nel frattempo mi concentrerò sul mio lavoro nelle telecomunicazioni (presso ESPN) e ai miei altri interessi imprenditoriali.

Questione di timing sbagliato secondo le parole della stella dei Pistons di qualche anno fa. Nell’ambiente c’è anche chi afferma che la proposta economica non sia stata di livello. Billups attualmente è analista presso ESPN e voluto nel settore operazionale non solo dai Cavs ma anche dagli Atlanta Hawks. E’ stato infatti intervistato dal team dello stato di Georgia lo scorso mese. Leadership caratteriale e grande conoscenza della pallacanestro gli sono state riconosciute universalmente e sono i principali motivi per le proposte lavorative.

Koby Altman continuerà a svolgere il suo ruolo, per il momento, nei Cleveland Cavaliers.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers