Seguici su

Mercato NBA 2021

UFFICIALE: CP3 vola a Houston via trade

Gli Houston Rockets e i Clippers hanno raggiunto l’accordo per una trade che manda Chris Paul in Texas in cambio di sette giocatori, cash consideration e una prima scelta assoluta.

paul

I Los Angeles Clippers hanno raggiunto un accordo con gli Houston Rockets per la cessione di Chris Paul. La notizia è ufficiale, ed è confermata dai principali newtwork americani.

In cambio ai Clippers andranno Patrick Beverley, Sam Dekker, Lou Williams, DeAndre Liggins, Harrell, Hilliard, Witjer, cash consideration  e una prima scelta al Draft 2018.

A favorire questa trade di sicuro la decisione arrivata la settimana scorsa di non esercitare l’opzione contrattuale per il prossimo anno da parte di Paul, che si preparava quindi a diventare un free agent. Ora con questa operazione di mercato, Paul andrà invece ad esercitare l’opzione e quindi rimarrà col contratto in essere, un annuale da 24,2 milioni di dollari. Inoltre la prospettiva di giocare in coppia con Harden sembra abbia convinto Paul a dare già il suo assenso per un rinnovo contrattuale con i Rockets la prossima estate. Questa era una condizione essenziale affinché la trade andasse in porto, visto che difficilmente i Rockets avrebbero fatto un’offerta ai Clippers senza l’assoluta certezza di un rinnovo del giocatore l’estate prossima.

Chris Paul ha giocato per sei stagioni nei Clippers, viaggiando a 18.8 punti, 9.8 assist e 4.2 rimbalzi di media in 409 partite. Nonostante la sua presenza, assieme a quella di Blake Griffin, i Clippers non sono mai andati oltre il secondo turno dei Playoff. Nell’ultima stagione sono stati eliminati al primo turno dagli Utah Jazz in sette partite.

 

 

 

2 Commenti

2 Comments

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in Mercato NBA 2021